Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 312 record
 
04/06/2016
Il 30 è sceso un gradino di troppo, su Palermo. Il 90 a chi l'ha visto...

Speriamo che il buon mese non si veda dai primi giorni, perché giugno è iniziato proprio male, nelle due estrazioni di venerdì e sabato. I numeri più attesi sono nuovamente rimasti tutti nascosti e le vincite, inevitabilmente, non sono state altissime. Niente 30 di Milano: il numero più gettonato del momento è scivolato un gradino più in giù, sulla ruota di Palermo, dove aveva un'assenza di 12 estrazioni. Per fortuna il 30 siciliano è uscito con buoni abbinamenti (vedi il 7 e il 10), che dovrebbero aver determinato molti ambi centrati almeno su "Tutte". Proprio la coppia 7-10 siciliana ha determinato anche l'ambo più in ritardo della serata, con il 7-10 che non usciva su Palermo da 1.853 concorsi.
Niente di niente per il 53 e per il 22 e, soprattutto, ennesima estrazione senza il 90, per il quale bisognerebbe ormai rivolgersi alla trasmissione "chi l'ha visto", considerato che non è uscito su nessuna ruota nelle ultime 10 estrazioni (così come il 21).
Il numero più in ritardo tra i sortiti è stato il vice capolista di Firenze, quel 67 che non si vedeva da 76 concorsi e che nelle ultime 180 estrazioni aveva una frequenza di appena 4 sortite (doveva quindi recuperare...). Ambo dalla hit parade di Venezia, con il 35 e l'84; quest'ultimo, in più, faceva parte della coppia sincrona in assoluto più in alto sul tabellone analitico.
Importante sfaldamento sulla Nazionale, per quanto riguarda i gruppi classici e nello specifico le "decine": l'Ottantina tricolore, infatti, era la decina con il maggior ritardo per ambo su ruota e lo ha sfaldato - dopo 54 turni - con la coppia 80-88. Non solo: la quartina radicale 8-80-88-89 era anche la più in ritardo, sempre sulla Nazionale, con 332 turni, altro importante ritardo azzeratosi sabato sera.
Da giugno, però, vogliamo di più, possibilmente da martedì prossimo: le attese adesso si stanno facendo davvero troppo lunghe, tanto da generare i "soliti sospetti"...


 
03/06/2016
L'11 Nazionale è uscito dopo 90 turni; il 90 invece non è uscito...

Giugno si è aperto con l'estrazione posticipata del venerdì e con il ritorno di un numero importante: stiamo parlando dell'11, vice capolista della ruota Nazionale, con 90 estrazioni di assenza. Un numero importante perché era uno dei quattro caratterizzati dallo stesso ritardo; gli altri erano il 20 vice capolista di Genova, il 29 capolista di Napoli e soprattutto l'<altro> 11, quello capolista della ruota di Venezia.
Non si è visto neanche questa volta il fatidico 90, che resta quindi il numero più in ritardo su tutte le ruote, insieme al 21, entrambi a 9 estrazioni consecutive senza alcuna apparizione al Lotto. E, soprattutto, non si è visto l'attesissimo 30, che è tornato a "sparire" non solo su Milano, ma anche sulle altre ruote, così come ha fatto il 22, centenario di Genova. Il 53, invece, per la seconda volta consecutiva ha preferito Roma alla Nazionale, dove il suo ritardo ha ormai raggiunto le 157 estrazioni!
Complessivamente stiamo parlando di un'estrazione bruttina, anche sul fronte degli ambi, soprattutto se paragonata a quella di martedì scorso, quella dello "storico" 17-56 di Bari, tornato dopo 93 anni di assenza! Questa volta non ci sono stati ambi in fortissimo ritardo; merita una citazione solo il 64-74 di Bari, perché ha sfaldato la cadenza più in ritardo su ruota per ambo (41 estrazioni) e perché è stato l'unico ambo ripetuto della serata, essendo uscito anche su Firenze.
Altra estrazione di numeretti e numeri "bassi": Milano ha sfornato il 7 e l'8, la Nazionale ha tirato fuori 4, 11 e 12 e - soprattutto - Palermo ha dato l'ambo della data di estrazione, quel 3-6 (oltre al 10) che corrispondeva proprio al 3 giugno e che quindi avrà determinato molte vincite cabalistiche.
Domani, sabato 4, si rigioca subito, per la classica estrazione del sabato: chissà che la cosa non si ripeta e magari una piccola puntatina sull'ambo 4-6 sarebbe da farsi...


 
31/05/2016
Serata storica... E' uscito l'ambo 17-56 su Bari: mancava dal 1923!

Con tutto il rispetto che merita il 30 di Milano, quello che è successo martedì sera è stato qualcosa di molto più importante, anzi senza dubbio l'evento più importante che potesse accadere al gioco del Lotto: è uscito l'ambo più in ritardo in assoluto su ruota, quell'ambo storico che mancava addirittura dal 28 luglio 1923, quell'ambo che gli amanti della statistica conoscevano molto bene. E' uscito il 17-56 sulla ruota di Bari, dopo 6.423 estrazioni! Per far comprendere meglio l'entità dell'evento, basti pensare che al secondo posto di questa speciale classifica c'era l'ambo 58-80 di Palermo, con 3.722 estrazioni, ad una distanza quindi abissale rispetto alle oltre 6.400 estrazioni del super 17-56, che - ne siamo convinti - avrà sbancato la ruota pugliese, grazie ad un evento che ha quasi del "commovente"...


 
28/05/2016
Fuori due ambi importantissimi: 28-82 Genova e 37-57 "Tutte"

Delusione cocente, ancora una volta, per il 30 di Milano, su cui sabato sono stati puntati circa 8 milioni e mezzo di euro.
Il 30 non si è proprio visto, né su Milano, né - per l'ennesima volta - sulle altre dieci ruote. Fumata nera anche per l'altro super centenario, il 53 della Nazionale, che almeno però è sbarcato a Cagliari, la seconda ruota su cui mancava da più tempo, cioè da 40 estrazioni. Pessima serata per i ritardatari anche in generale, se consideriamo che il numero con la maggiore assenza tra i sortiti alla fine è risultato il 18 di Palermo, che mancava da "appena" 68 estrazioni. E visto che le brutte notizie ce le stiamo togliendo davanti subito, completiamo il paragrafo evidenziando che anche il 22 ed il 66, gli altri due centenari, non sono usciti su nessuna ruota, esattamente come il 90... e qui il discorso si fa ancora più importante perché ora il 90 è anche il numero che manca da più tempo su "Tutte" (7 estrazioni, come il 21, il 26 e il 58).
Torniamo, però, a cosa è successo, perché si sono sfaldati due ambi importantissimi, uno su ruota e un altro su "Tutte": quello su ruota è il 28-82 di Genova, un ambo molto in vista, perché era il "vertibile" al top, un ambo che mancava da 2.340 estrazioni, vale a dire dal 3 luglio 1999. Di grande spessore statistico anche il 37-57, in assoluto dei 4.005 possibili l'ambo con il più ambo ritardo su "Tutte", tornato dopo 379 estrazioni, scegliendo Cagliari, dove il ritardo specifico era invece di 507 concorsi.
Numeretti ancora una volta protagonisti, con il 6 ed il 7 capaci di uscire su tre ruote (il 7 era anche il numero più in ritardo su "Tutte"), incrociandosi in ambo sulla Nazionale. Ambo di numeretti 5-7 anche su Palermo, ruota che ha compreso nei primi 18 ben 4 dei 5 numeri sorteggiati. Terno di "gemelli" e di somma perfetta 11-33-44 su Firenze e Nazionale che per la seconda estrazione di fila ha ospitato l'ambo 64-85. Invece di pensare al 53...


 
26/05/2016
Fantastica Torino: 33-2-47, cioè... terno con i primi 3 ritardatari!

Già constatare che è uscito un centenario sarebbe una notizia. Questa volta, però, c'è molto di più, grazie alla ruota di Torino. Il centenario in questione è proprio il 33 piemontese tornato dopo 109 turni, nuovo record storico personale (il precedente era di 99). Ma l'evento clamoroso, più unico che raro, è che su Torino non solo è uscito il centenario, ma anche il 2 ed il 47, cioè proprio i due numeri che seguivano in classifica il 33, rispettivamente con 83 e 73 estrazioni di ritardo. In pratica, è uscito il terno secco 33-2-47 composto dai primi 3 ritardatari piemontesi, un evento con probabilità di avverarsi di 1 su 11.748!
Come se non bastasse, Torino è andata oltre, perché al 33 centenario si sono abbinati anche il 13 e soprattutto un altro gemello, il 44. E proprio la ruota piemontese era quella che da più tempo, 50 estrazioni, non sfornava un ambo di numeri gemelli. Un autentico trionfo statistico.
Purtroppo, invece, dobbiamo per l'ennesima volta prendere atto che i tre numeri al momento più giocati al Lotto, vale a dire 30, 90 e 53, non si sono visti né sulle ruote di "appartenenza" e neanche su "Tutte", esattamente come il 66, il più piccolo dei centenari. Il 22, invece, a Genova ha preferito Bari e Cagliari, in entrambi i casi in quinta posizione. Tornando al 90, non esce su "Tutte" da 6 estrazioni, due in meno del numeretto 7, che non si vede da 8 concorsi.
A proposito di posizioni identiche, da evidenziare l'ambo perfettamente isotopo 61-84 sortito sia su Genova, sia su Palermo. Restando in tema di ambi, Roma ha fatto ritornare il 4-68 dopo 2.309 estrazioni, visto che l'ultima uscita sulla ruota capitolina risaliva al 16 ottobre 1999. Particolare la cinquina uscita su Venezia, con l'ambo di numeretti 1-9 e il terno in cadenza 34-44-74, così come non capita tutti i giorni di trovare un terno consecutivo, che giovedì si è verificato sulla Nazionale, con i numeri 62-63-64.
I centenari rimasti adesso sono 4, rispetto agli 8 di qualche settimana fa: peccato solo che continuino ad uscire i più giovani e non i più attesi...



Trovati 312 record
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati