Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 49 record
Pagina
1
 
14/04/2018
Clamoroso: il 31 di Bari ad aprile
non esce da 160 estrazioni!

Il 46 di Cagliari centenario, a cui avevamo dedicato il precedente articolo, è uscito. Resta quindi il 46 di Palermo che è centenario nella statistica di aprile, cioè in quella elaborata tenendo conto delle sole estrazioni fatte in questo mese. Il 46 siciliano ora manca da 131 estrazioni, che sono tantissime.
Ma in questa speciale classifica c'è un numero che manca da ancor più tempo: è il 31 di Bari, assente dal 30 aprile 2005. Stiamo parlando di quasi 13 anni e, tradotto in concorsi, di ben 160 estrazioni consecutive del mese!
Inizia martedì 17 la seconda metà di aprile, che comprende 6 estrazioni del Lotto: non possiamo essere certi che al 31 basteranno per sfaldare il suo grande ritardo, ma di certo ora questo capogioco merita di essere tenuto nella massima considerazione! Su Bari il record storico del mese è stato da tempo stracciato: era di 100 estrazioni e lo aveva fatto registrare il 57, nel 2013.
Il dato più importante, però, è un altro: siamo ad appena 3 estrazioni dal record storico assoluto su ruota singola di aprile che al momento appartiene al 25 di Roma, capace di mancare per 163 estrazioni, prima della sua uscita del 15 aprile 2006! Proviamo allora a giocarlo questo 31 pugliese, in coppia magari con il famoso 21, recente ex centenario, che ha di nuovo raggiunto un ottimo ritardo (43 estrazioni).
31-21: estratto e ambo secco su Bari e solo ambo secco su "Tutte"... perché no?


 

 


 
04/04/2018
Il caso 46: centenario su Cagliari
e centenario del mese su Palermo

C'è un numero che ad Aprile vive una situazione particolarissima, con convergenze importanti su ruote diverse: parliamo del 46. Questo numero è diventato centenario di Cagliari sabato 31 marzo, proprio nel giorno in cui la ruota sarda ha azzerato il ritardo del suo ex capolista 85. Sempre nella statistica attuale, il 46 è anche il maggior ritardatario della ruota di Roma, ruota dove manca da 83 estrazioni. Ma il dato più interessante lo si trova analizzando la statistica del mese appena iniziato, cioè valutando un archivio che tiene conto delle estrazioni fatte solo ad aprile (ovviamente considerando anche quelle degli anni passati). Ebbene, nella statistica di aprile il 46 manca su Palermo dall'8 aprile 2008, pari a 126 estrazioni! Si può parlare quindi di un centenario “doppio”, protagonista delle due ruote isolane e, in casi del genere, solitamente, uno dei due “attori” cade in tempi rapidi.
Visto che ci siamo, però, vogliamo evidenziare che nella statistica di aprile c'è un altro centenario, addirittura superiore: ; il leader assoluto è infatti il 31 di Bari che ad aprile non esce da 155 estrazioni, precisamente dal 30 aprile 2005.
Spunti di gioco molto interessanti, che mettiamo a disposizione dei nostri utenti... e di alcuni siti specializzati e giornali (i soliti noti), che come d'abitudine scopiazzano il nostro lavoro. Li autorizziamo a farlo anche stavolta; magari qualcuno non se ne accorge... :-)


 

 


 
17/03/2018
Solo Palermo nel 2018 non ha
ancora dato il suo capolista (36)

Quando si parla di ritardatari si tende, inevitabilmente, ad osservare solo i centenari e meno i capilista delle altre ruote. In realtà, molto più spesso e volentieri di quanto si creda, ad uscire prima sono proprio i capilista più “giovani”, quelli notati meno, ma altrettanto produttivi. E il 2018, nei primi due mesi, è stato straordinariamente prolifico: dieci ruote su undici hanno già visto cadere il loro capolista e in alcuni casi più di uno. Ecco la lista completa:

PS: SI AUTORIZZANO I GIORNALI E I SITI SPECIALIZZATI A COPIARE il nostro lavoro elaborato in questo articolo... come spessissimo accade :-)

 

 


 
26/02/2018
68 Genova: l'ex centenario
che ora deve concedere il bis!

Al momento ci sono solo due centenari, ma basta fare un piccolo passo indietro, per ricordarsi di quando ha dominato quella coppia straordinaria formata dal 76 di Cagliari e 68 di Genova che arrivarono ad un ritardo minimo di 175 estrazioni. Era il 9 novembre quando proprio il centenario ligure vinse lo sprint, uscendo per l'appunto a quota 175. Il 76 di Cagliari, invece, si è fatto attendere fino al 27 gennaio 2018, uscendo dopo 210 estrazioni.
Spesso gli ex centenari, nelle fasi successive allo sfaldamento, sono coinvolte da una rapida e solitamente importante fase di recupero, in termini di frequenza. Bene: il 76 di Cagliari, in effetti, il bis lo ha già dato, il 6 febbraio, appena 4 estrazioni dopo lo sfaldamento centenario. Il 68 di Genova invece no: da quel 9 novembre sono passate ora ben 46 estrazioni e l'ex centenario non ha ancora recuperato nemmeno una presenza, tanto che oggi occupa il 2° posto nella classifica dei ritardatari liguri (insieme al 67, con cui uscì nella sua ultima apparizione)
Ciò significa che il 68 di Genova è uscito appena una volta nelle ultime 222 estrazioni, periodo in cui avrebbe invece dovuto segnare almeno 12 presenze teoriche! Insomma, il recupero a questo punto è statisticamente obbligato: il 68 può essere giocato come ambata secca su Genova e con la coppia 68-67 per estratto e ambo secco su Genova e solo ambo secco su "Tutte". L'attesa dovrebbe essere breve...

 


 
29/01/2018
Bollettino ufficiale: il 76 Cagliari
ha fatto vincere 19 milioni di euro

Il dato è arrivato: sabato il 76 di Cagliari ha fatto vincere poco meno di 19 milioni di euro! La vincita singola più alta è stata centrata a Napoli, dove è stata centrata una straordinaria quaterna secca 36-73-76-83, giocando un solo euro, tutto e solo su Cagliari, per vincerne 120.000!
Dei 19 milioni totali, circa 11 milioni e mezzo sono stati vinti con l'estratto, un altro milione con l'estratto determinato, 6 milioni di euro con la sorte dell'ambo ed il resto con le sorti superiore.
Ma al di là delle fredde cifre, ci sono altre valutazioni da fare. Innanzitutto la somma vinta (19 milioni) è di poco inferiore ai 20,3 milioni che il 25 luglio scorso fece incassare il 21 di Bari, che pure si era fermato prima (a 201 estrazioni) e inferiore a quanto fece incassare il famoso 53 Nazionale (34,5 miloni), che però era arrivato a 257 estrazioni di ritardo! Somme molto più basse del centenario che ha preceduto gli ultimi tre "bicentenari": parliamo del 30 di Milano che, pur essendo uscito a 181 estrazioni, fece vincere ben 99 milioni di euro.
Ciò significa che se i centenari vanno troppo oltre, i giocatori ad un certo punto si fermano o, quanto meno, non rilanciano, mostrando una grande responsabilità. E significa anche che, a differenza di quanto avvenuto in passato, c'è una somma massima che il popolo dei giocatori è disposto ad investire sul centenario, pari più o meno a 2 milioni di euro ad estrazione, a prescindere dal ritardo che un numero raggiunge. Con buona pace di chi è urla pedissequamente messaggi di "allarme allarme" sul gioco d'azzardo, a cui i giocatori del Lotto hanno risposto in proprio, dimostrando di saper essere responsabili ed intelligenti, molto più di quanto credano i moralizzatori di turno...


Trovati 49 record
Pagina
1
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati