Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 341 record
Pagina
4
 
13/01/2018
Spettacolare il 22 di Firenze,
con il terno gemello 22-66-88!
Il 76 sabato è uscito, sì, ma sulla poco gettonata Napoli, dove mancava da appena 11 estrazioni. Il vero botto, invece, lo ha fatto Firenze, con il suo capolista ed un bellissimo terno: il capolista era il gemello 22, che mancava da 78 estrazioni; il terno in questione è stato il 22-66-88, tutto di numeri gemelli e per giunto terno di somma (22+66=88). Ci auguriamo che arrivino belle vincite da questa combinazione, anche perché il 22 è uscito in seconda posizione, proprio quella su cui faceva registrare la massima assenza, pari a 380 concorsi ed il 66 era piazzato al 5° posto della classifica toscana, con 46 estrazioni di ritardo.
E' uscito anche un altro capolista di ruota, il più giovane in assoluto: parliamo del 63 Nazionale, tornato dopo 56 estrazioni; anche in questo caso vanno segnalati gli ottimi abbinamenti, in particolare il consecutivo 62 e soprattutto il 43, non tanto perché era della stessa cadenza del 63, neppure perché occupava il 5° posto della graduatoria tricolore, quanto perché proprio l'ambo 63-43 era il più in ritardo in assoluto con il capolista, avendo un'assenza di 1.969 estrazioni!
Grossa delusione dal 90, alla terza estrazione di fila assente su tutte le ruote, e soprattutto dal 20, che non è solo il centenario di Bari ma ora anche il numero che manca da più tempo su "Tutte" (7 estrazioni). Ennesimo ambo di numeretti su Palermo (il 4° nelle ultime 7 estrazioni), stavolta con 3-8, e un solo ambo ripetuto, l'8-23 sortito sia su Milano, sia su Palermo.
Tirando le somme, inutile nasconderlo: il 22 di Firenze è stato spettacolare, ma nel complesso si è trattato di un'altra estrazione negativa, come quasi tutte quelle che ci sono state dall'inizio del 2018...
 
11/01/2018
Di nuovo spariti 76, 90 e 20.
E su Cagliari è uscito il 67...
Così non va bene: seconda estrazione di fila senza i tre numeri più giocati del momento, il 76, il 90 e il 20, su tutte le ruote. E senza capilista di ruota. Su Cagliari è uscito il vertibile del 76, quel 67 che a gennaio aveva in effetti una valenza particolare: nella statistica del mese, infatti, era il numero che mancava da più tempo sulla ruota sarda, visto che non usciva dal 14 gennaio 2012, pari a 78 estrazioni.
Il numero più in ritardo della serata è stato il 32, vice capolista di Firenze, con 67 estrazioni di ritardo; oltre al 32 la ruota toscana ha dato il 5, che era al 5° posto della classifica di ruota con 48 estrazioni di assenza. Sempre Firenze ha regalato l'unico ambo bimillenario: parliamo del 14-31, uscito dopo 2.580 concorsi (mancava dal 21 agosto 1999). Palermo ha ripetuto l'ambo 44-63, già uscito nel concorso precedente.
Sfaldamenti importanti sul tabellone analitico a riguardo della terzina e della quartina sincrona top: entrambe registravano 26 turni di assenza; la terzina era su Genova e si è sfaldata con il ritorno dell'84, mentre la quartina era su Milano ed ha visto l'uscita del 10.
E qui può fermarsi il nostro commento, con una considerazione statistica che non possiamo non evidenziare, anche se mal volentieri: il 76 giovedì ha battuto il record storico di assenza su Cagliari che apparteneva al 34 (che nel 2006 arrivò a 203 estrazioni) ed ora è il secondo numero più in ritardo nella storia del Lotto, preceduto dal famoso 53 della Nazionale... e c'è da augurarsi che non ci provi nemmeno ad avvicinarsi al livello di ritardo che raggiunse il centenario tricolore!
 
09/01/2018
Martedì senza 76, senza 90 e
senza 20... su tutte le ruote!
Era difficile fare peggio del giorno prima... e invece il Lotto ce l'ha fatta, con un quadro estrazionale inguardabile, tranne che per un aspetto che riguarda la ruota Nazionale (e noi!). I tre numeri più giocati del momento non si sono visti su nessuna ruota e senza il 76, il 90 e il 20 è probabile che anche questa volta, come lunedì, le vincite siano state molto basse.
Non sono usciti neppure i capilista di ruota, tanto che il numero più in ritardo dell'estrazione è stato il 61, terzo su Milano con appena 55 turni di assenza. Tutti gli altri numeri usciti, invece, avevano meno di 50 turni di ritardo...
Il protagonista della serata è stato il 68, sortito su ben quattro ruote, ma non su Genova, dove pure è uscito un terno in cadenza 8-28-88 e dove l'ex centenario 68 deve ancora concedere il primo bis. Due gli ambi ripetuti, cioè il 2-68 su Firenze-Milano e il 68-81 su Firenze e Torino. Buono l'ambo di numeretti 2-4 sortito su Milano e non male l'ambo radicale 8-80 di Cagliari.
E in chiusura l'evento statistico, doppio, più importante della serata: sulla ruota Nazionale sono usciti 2 dei 22 ambi vergini, cioè quelli che ancora non si erano mai visti nella storia della ruota tricolore. Si tratta dei due ambi che riguardavano il 54, cioè 40-54 e 51-54. Ebbene, con questi due ambi noi abbiamo fatto... terno! Nella nostra rubrica "Analisi e Previsioni", pubblicata prima in home-page e poi nel blog del sito avevamo suggerito una cinquina che "comprendeva" diversi ambi vergini della lista: in quella cinquina, come potete vedere nella sezione relativa, si è incolonnato il terno 40-51-54, su ruota unica! Ci auguriamo che tanti utenti abbiano sfruttato una vera, documentata dritta vincente...



 
08/01/2018
Cagliari "evita" ancora il 76
ed ospita di nuovo il 90...
Che brutta la terza estrazione del 2018, quella spostata a lunedì. Cominciamo col dire che i due centenari, 76 e 20, non sono usciti su nessuna ruota. E la beffa è stata che il 90 per la sua prima sortita nel nuovo anno ha scelto proprio la ruota di Cagliari, dove però mancava da appena 12 estrazioni. Il numero più in ritardo della serata è stato "addirittura" il 27 di Torino, che era al 7° posto della classifica piemontese con 52 estrazioni di assenza; la nota positiva è che il 27 - insieme al 9 - era il numero più in ritardo su "Tutte" ed è uscito proprio sulla ruota di Torino, cioè la ruota su cui faceva registrare l'assenza più alta.
Dalla "giovane" top ten di Roma è arrivato l'ambo 54-52, mentre merita una citazione particolare il 39 di Milano perché faceva parte di quella che era di gran lunga la terzina sincrona più in alto sul tabellone analitico.
Cabalisticamente parlando, Napoli ha sfornato il terno consecutivo 82-83-84, abbinatosi al 63, ex capolista partenopeo, sortito anche nell'estrazione precedente. Molti sono stati tra l'altro i numeri che hanno concesso il bis immediato, vedi il 74 uscito di nuovo sia su Cagliari, sia su Venezia, il 72 di Firenze, l'89 di Milano e il 75 di Torino.
E il commento può fermarsi qui: meglio stendere un velo pietoso sul resto e auspicare che l'estrazione di domani, martedi 9 gennaio, sia molto, ma molto più positiva...



 
04/01/2018
Napoli regala il 63 capolista,
con il fantastico ambo 63-3!
Dopo i due capilista usciti nella prima estrazione (56 di Venezia centenario e 16 di Roma), anche nella seconda estrazione del 2018 sono usciti due ritardatari di ruota: parliamo del 63 di Napoli, tornato dopo 86 estrazioni, e del 58 Nazionale, rivistosi dopo 84 turni, assenze che li piazzavano rispettivamente al 5° e al 6° posto della classifica assoluta dei ritardatari. Le vincite maggiori dovrebbero arrivare da Napoli perché al 63 si è abbinato il 3, non solo "numeretto", non solo "simmetrico" del capolista, ma anche e soprattutto ex centenario, che nelle ultime 180 estrazioni era uscito solo 2 volte e quindi doveva recuperare (non a caso l'ambo in questione lo abbiamo vinto "secco" e su ruota unica nei nostri servizi telefonici...).
L'ambo 3-63 si è ripetuto anche su Palermo, dove sono usciti anche il numeretto 6 ed il 64, il numero che mancava da più tempo su "Tutte", sortito anche su Bari. Da notare che Palermo per la terza estrazione di fila ha sfornato un ambo di numeretti.
A proposito di ripetizioni, il "maledetto" 76 ha pensato bene di uscire per la seconda volta consecutiva su Milano, così come per la seconda volta di fila si è visto il 21, il famoso ex centenario di Bari che continua nel suo recupero. E Bari merita una citazione a parte, perché ha letteralmente sfiorato il suo 20 centenario, visto che sono usciti il già ricordato 21, ma anche l'altro suo "laterale", cioè il 19! Sempre Bari ha regalato l'ambo 19-7 con la sua top ten, mentre Genova nei suoi primi 9 ritardatari aveva l'82, il 75 e il 33.
L'ambo più in ritardo della serata è stato il 13-23 di Roma: mancava dal 13 ottobre 2001, pari a 2.353 estrazioni! Dopo 2.057 concorsi è tornato anche il 3-57 di Palermo. E il 90? Niente da fare neppure giovedì, per cui nel 2018 ancora non si è visto: speriamo lo faccia nella prossima estrazione che, lo ricordiamo, è spostata a lunedì 8 gennaio, perché sabato è la Befana... e quella è una festa dedicata interamente, e giustamente, ai bambini!


Trovati 341 record
Pagina
4
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati