Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 341 record
 
02/01/2018
56 su Venezia e... che fantastica
cinquina con il 76 di Palermo!
Ci sono centenari che arrivano a 200 estrazioni, come ha appena fatto il 76 di Cagliari, ed altri che escono non appena toccano le 100 estrazioni, come successo martedì sera al 56 di Venezia. Il numero lagunare aveva appena raggiunto il ritardo a tre cifre che subito è saltato fuori, in 2" posizione, come la volta precedente. Due buoni abbinamenti per lui, precisamente i numeretti 1 e 6, per un numero che in realtà non era ancora particolarmente seguito.
Ma la ruota che darà un sacco di vincite, quanto meno su "Tutte", è stata quella di Palermo, protagonista di una cinquina completa straordinaria almeno dal punto di vista cabalistico. Cominciamo col dire che il 76 ha sbagliato isola, sbarcando non in Sardegna, bensì in Sicilia, dove il suo ritardo non era male (22 estrazioni). Ma udite udite i numeri che si sono abbinati: 2, 6, 10 e 12! Quattro numeri pari come il 76, tutti "bassi", con il 2 che rappresentava il numero del giorno e il terno da moltiplicazione perfetta 2-6-12. Ce ne aspettiamo davvero delle belle...
Il 76 è uscito anche su Milano dove il ritardo era di solo 6 turni, essendo uscito anche il 16 dicembre, anche allora in 3" posizione. Tornando ai ritardatari, da aggiungere che il 16 era capolista di due ruote, Roma e Torino, ed è uscito proprio su quella dove il ritardo era più basso, cioè Roma, con assenza di appena 56 turni. Da segnalare il 43 della coppia sincrona top di Firenze ed il 21, il famoso ex centenario di Bari, che era nella terzina top della ruota pugliese e che evidentemente sta proseguendo nel suo recupero.
Il 90 invece non si è presentato su nessuna ruota della prima estrazione del nuovo anno, ma la vera notizia è quella che avete letto in apertura: il 76 di Cagliari, come avevano fatto i suoi due predecessori 53 Nazionale e 21 Bari, è arrivato a 200 estrazioni! Non ci si crede...
 
30/12/2017
Su Cagliari, il botto di Capodanno
è stato l'ambo al top 18-33
Brutto Capodanno per la statistica al Lotto. Il 76 stavolta non è uscito su nessuna ruota, esattamente come hanno fatto il 90 e il 20, che era il centenario di Bari. In pratica, i tre numeri più giocati non si sono visti e ciò inciderà negativamente sulle vincite.
Un "botto", anche se nascosto, Cagliari però lo ha fatto scoppiare: è uscito proprio l'ambo che dei 4.005 possibili mancava da più tempo sulla ruota sarda, vale a dire il 18-33, che non si vedeva da 40 anni, precisamente dal 17 dicembre 1977, pari a 3.834 estrazioni. Un ambo che occupava anche la sesta posizione della classifica assoluta degli ambi su ruota.
In tutto ciò, il numero più in ritardo della serata è stato il 50 di Palermo, uscito dopo 54 estrazioni e importante perché faceva parte della coppia sincrona più in alto in assoluto sul tabellone analitico. Tornato anche il 19, vice capolista della Nazionale, ed il 71 che invece faceva parte della coppia sincrona top di Torino.
Da raccontare Venezia che ha tirato fuori una quaterna con due ambi vertibili, precisamente la 38-83-45-54; da notare che l'ambo 45-54 è uscito anche su Napoli. Particolare anche la cinquina di Genova, formata da un terno in cadenza 1 (1-11-31) e un ambo in cadenza 9 (29-39). Serata di numeretti su Palermo e Torino, rispettivamente con gli ambi consecutivi 4-5 e 7-8.
Il nuovo anno, infine, si apre con un terzo centenario: dopo il 20 di Bari, anche il 56 di Venezia è arrivato 100 estrazioni, aggiungendosi al 76 di Cagliari, arrivato a 199 estrazioni.
Certo, se ci avessero raccontato prima che avremmo visto 3 centenari di fila raggiungere le 200 estrazioni, nessuno ci avrebbe creduto. E invece è successo davvero, purtroppo. Non ci resta che sperare in un 2018 meno bizzarro e più foriero di vincite rapide: AUGURI A TUTTI, DA TUTTI NOI!





 
28/12/2017
Terza uscita consecutiva del 76
su Roma! 76 anche su Genova
Non sta riuscendo a "centrare" Cagliari, ma è stato senza dubbio lui il grande protagonista delle ultime due estrazioni: dopo essere uscito su 5 ruote mercoledì sera, il 76 ha messo a segno altre due presenze nell'ultimo concorso. Il numero più giocato del momento è sortito su Genova, dove aveva un'assenza di 26 estrazioni, ma soprattutto si è presentato per la terza estrazione consecutiva sulla ruota di Roma! Con un ottimo ambo, il vertibile 76-67, così come buonissimo è stato il 7, per un terno (7-67-76) che potrebbe essere stato vinto parecchio almeno su "Tutte". Su Genova, invece, i due migliori abbinamenti del 76 sono stati il numeretto 6 e il 78, della stessa decina del capogioco.
Il numero più in ritardo della serata è stato il 17, vice capolista di Napoli, tornato dopo 68 estrazioni. Sempre Napoli ha dato anche l'ambo più in ritardo della serata, il 33-58 ripresentatosi dopo 1.917 estrazioni. Per il resto, i centenari hanno deluso, mentre il 90 ha scelto la regolarissima Torino, dove mancava da 16 estrazioni; con il 90 piemontese è uscito anche il 20, ripetendo l'ambo 90-20 che il giorno prima era sbarcato a Palermo e che rappresentava, fino a quel momento, l'ambo del 90 più in ritardo su "Tutte".
A proposito di ripetizioni, Milano ha ridato l'ambo 8-55, uscito quindi due volte in due giorni, con l'8 che si è presentato su Milano per la terza volta nelle ultime 4 estrazioni. Anche il 3 di Firenze, che il 19 dicembre si fermò a 99 estrazioni di assenza, continua nel suo recupero, con la terza sortita in 10 giorni e un ottimo terno di numeri bassi 1-3-10. E sempre a proposito di amarcord, ricordate l'imprendibile 53 della Nazionale? Ci stava riprovando... aveva accumulato 46 turni di assenza, ma si è fermato anche lui, con terno in decina 50-51-53. Sabato c'è l'ultima estrazione dell'anno: chiusura col botto?





 
27/12/2017
Più che clamoroso: il 76 è uscito
su 5 ruote, tra cui Firenze!
Capita di rado di vedere un numero uscire su 5 ruote nella stessa serata. Mercoledì, nell'estrazione "spostata" di un giorno, a compiere l'impresa è stato proprio lui, il 76! Niente da fare per Cagliari, mentre il 76 è uscito su Bari, Roma, Torino, Nazionale e soprattutto Firenze, l'altra ruota dove era il capolista con 79 estrazioni di assenza. Su Bari il 76 faceva registrare 19 turni di assenza (ed era nella terzina sincrona top di ruota), su Roma si è ripetuto a colpo dopo l'uscita nel sabato precedente (sempre avvenuta in prima posizione), mentre su Torino e Nazionale faceva registrare l'identico ritardo di 22 estrazioni.
Per quanto concerne gli abbinamenti più interessanti, da registrare che sulla Nazionale il 76 è uscito in una clamorosa quaterna in cadenza 16-26-66-76 ed è stata la prima volta nella storia della ruota Nazionale che la cadenza 6 ha sfornato addirittura una quaterna! Su Torino il 76 si è abbinato ai due numeretti 5 e 6, su Bari all'ambo vertibile 58-85 e su Firenze al numeretto 2; meno esaltanti gli abbinamenti di Roma, sebbene c'è da notare come su Roma e Nazionale sia uscito lo stesso ambo 76-26, nelle stesse identiche posizioni (prima e quarta)!
Un exploit che ci poteva stare, se consideriamo quanto il 76 era uscito poco su tutte le ruote negli ultimi due mesi; peccato che non abbia coinvolto Cagliari, ma in ogni caso le vincite dovrebbero essere abbondanti, almeno su Firenze, Nazionale e Tutte.
Per il resto segnaliamo il 90 tornato a Palermo dopo appena 2 estrazioni e gli ambi 63-54 dalla top ten di Cagliari e 69-31 da quella di Genova. Intanto il 76 di Cagliari è arrivato a 197 estrazioni di assenza: certo, se avete letto il nostro editoriale in home-page, dopo l'uscita della spia top 76 di Firenze, si può essere più che speranzosi sul prossimo futuro sardo...



 
23/12/2017
Natale con il 76 uscito su Roma;
ottimo il 30 sincrono di Venezia
Non il migliore, ma un bel 76 si è presentato sotto l'albero dell'estrazione di Natale: parliamo di quello di Roma, che mancava da 43 estrazioni ed era il vice capolista della ruota capitolina, nonché la terza ruota su cui il 76 faceva registrare il maggior ritardo, dopo le famosissime Cagliari e Firenze (dove è il capolista). Curioso che il 76 di Roma si sia presentato con il famoso 68 (l'ex centenario di Genova con cui ha condiviso tanto del suo lungo viaggio...) e degno di nota anche l'ambo radicale 4-44, perché mancava su Roma da 1.678 turni ed è risultato l'ambo più in ritardo della serata.
Ma statisticamente parlando il miglior numero dell'estrazione di sabato è stato il 30 vice capolista di Venezia, che mancava da 76 estrazioni e faceva parte della super coppia sincrona 30-13 di Venezia, molto in vista sul tabellone analitico. Un 30 che si è abbinato con il 6 ed il 7, in una serata brillante per i numeretti, con l'ambo 7-9 sortito sulla Nazionale e addirittura il terno 1-5-7 saltato fuori su Torino.
La Nazionale ha dato il 16 che era il 3° ritardatario con 47 turni ed a sua volta inserito nella coppia sincrona top della ruota. L'unico ambo ripetuto è stato il 14-50 sulle ruote consecutive di Milano e Napoli, mentre il 90 non si è visto su nessuna ruota, come era già successo giovedì sera. Speriamo che torni nella prossima estrazione, che - lo ricordiamo - è stata spostata per le festività a mercoledì 27 dicembre. Ora pensiamo a passare il Natale nel modo migliore possibile, con un pensiero particolare a coloro che stanno vivendo momenti di difficoltà. TANTI SINCERI AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI VOI, CARE VISITATRICI DEL SITO, VISITATORI ED AFFEZIONATI UTENTI!


Trovati 341 record
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati