Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it

Ancora il capolista di Milano (era l'89), ancora un'estrazione senza 90, 82, 18 e 9...

Ci sono 5 centenari, tanti altri capilista dai ritardi più significativi... e il Lotto sabato sera cosa fa? Tira fuori per l'ennesima volta il capolista di Milano, che era l'89 con appena 54 estrazioni di assenza! L'89 era nettamente il più giovane dei capilista, tanto che non è stato il numero più in ritardo della serata, bensì un famosissimo ex centenario, quel 76 di Cagliari che ci stava provando nuovamente a scalare la vetta, ma che stavolta è caduto dopo 58 estrazioni (e, a proposito, è uscito anche il 76 di Bari dopo 44 estrazioni, in 3ª posizione, come quello di Cagliari).
Un'estrazione irritante anche perché il 90 e l'82, cioè i due numeri al momento di gran lunga più seguiti dai giocatori, non si sono visti su nessuna delle undici ruote, esattamente come il 18 e il 9, i due centenari della ruota di Venezia. Dei numeri centenari, ad uscire sono stati il 54 (di Torino) su Bari, dopo appena 7 turni, ed un nettamente più interessante 12 (della Nazionale) su Genova, che mancava da 42 estrazioni e che è stato protagonista del terno consecutivo 10-11-12.
Importanti riscontri dalle terzine sincrone: si sono sfaldate le prime due del tabellone analitico, grazie al 4 di Venezia (dopo 38 estrazioni) ed al 29 di Firenze (dopo 30 turni). Venezia ha anche regalato l'unico ambo di numeretti della serata (4-5), mentre l'unico ambo ripetuto è stato il 14-23 su Milano e Palermo. Il vero evento di Venezia, però, è stato il ritorno dell'ambo 15-29 che mancava in laguna da 2.909 estrazioni, cioè dal 10 maggio 1997!
Questo è tutto, ma il Lotto non può sperare di "cavarsela" così: o nel giro di poche estrazioni torneranno i numeri più attesi oppure torneranno ad alimentarsi i soliti sospetti, generati da una latitanza dei numeri più attesi che, in effetti, sta diventando davvero eccessiva.




 
Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Nominativo
E-mail   (non viene visualizzata)
Antispam
 

Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati