Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it

Peccato che Bari abbia dato il 20 e non il 21: insieme al 31 e 66 avrebbe fatto il botto!

Il Lotto sabato ha rischiato seriamente di essere sbancato, cosa che sarebbe successa se al posto del 20 su Bari fosse uscito il centenario 21. Il Lotto sarebbe stato sbancato perché gli abbinamenti (cioè gli altri numeri usciti) erano assolutamente validi dal punto di vista statistico. Uno è il 66, che ha rappresentato una vera beffa, essendo il centenario attesissimo su Napoli; c'è da dire - però - che l'ambo 21-66 è stragiocato su entrambe le ruote e avrebbe determinato tantissime vincite. Così come ne avrebbe regalate l'ambo 21-31, perché il 31 era al terzo posto della classifica pugliese, nonché protagonista della coppia sincrona più in alto sul tabellone analitico, con 68 estrazioni di ritardo.
Napoli, dal suo canto, ha regalato due ritardatari importanti, ma non il 66. Sulla ruota partenopea è uscito il 15, vice capolista con 72 turni di assenza, accompagnato dall'80, che occupava il 5° posto della classifica partenopea ed era protagonista della coppia sincrona più in ritardo della ruota. Il numero più in ritardo dell'estrazione è stato però il numeretto 2 di Palermo che mancava da 75 estrazioni; peccato che non si sia accompagnato ad abbinamenti interessanti.
Il 21, anziché Bari, ha scelto Genova, dove aveva 23 turni di assenza; ottimo in questo caso l'ambo simmetrico 21-51 che non si vedeva da 2.283 estrazioni. Non è stato lui, però, l'ambo più in ritardo del concorso, perché il 62-64 di Milano è tornato dopo 2.456 estrazioni; altri due ambi bimillenari sono stati il 62-83 di Milano (2.103 estr.) ed il 33-72 di Palermo, che non si vedeva da 2.364 concorsi.
Chi non si è proprio visto, su nessuna ruota, è stato il 90, mentre - come temevamo - i centenari sono effettivamente diventati cinque, visto che il 32 di Palermo ha toccato quota 100. E alle spalle dei centenari c'è un quadro a dir poco inquietante: altri 6 numeri hanno un ritardo compreso tra 95 e 98 estrazioni...

 
Aggiungi un commento
RadEditor - HTML WYSIWYG Editor. MS Word-like content editing experience thanks to a rich set of formatting tools, dropdowns, dialogs, system modules and built-in spell-check.
RadEditor's components - toolbar, content area, modes and modules
   
Toolbar's wrapper  
Content area wrapper
RadEditor's bottom area: Design, Html and Preview modes, Statistics module and resize handle.
It contains RadEditor's Modes/views (HTML, Design and Preview), Statistics and Resizer
Editor Mode buttonsStatistics moduleEditor resizer
 
 
RadEditor's Modules - special tools used to provide extra information such as Tag Inspector, Real Time HTML Viewer, Tag Properties and other.
   
Nominativo
E-mail   (non viene visualizzata)
Antispam
 

Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati