Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 597 record
Pagina
1
 
12/10/2019
Un altro centenario: 37 Venezia,
ancora il più giovane. 90 a Roma
Giovedì il 13 di Napoli, il centenario più giovane dei quattro in lista. Sabato il 37 di Venezia, quello che era diventato il nuovo centenario più giovane, con 104 estrazioni di ritardo. Un centenario, quello lagunare, decisamente più importante: sebbene al 2° posto, il 37 era in vetta alla ruota di Venezia insieme al 72 da ben 50 estrazioni di fila, un ritardo di posizione importantissimo che ne reclamava la sortita. Buona anche la sortita in 5ª posizione, dove il ritardo specifico era di 142 turni. Per quanto concerne gli abbinamenti, da evidenziare che il 37 si è incastrato nel terno in cadenza 37-67-77.
Si è rivisto il 90, su una ruota dove sta facendo registrare una buona frequenza: parliamo di Roma, dove l'assenza era di 14 turni. E a proposito di frequenza, dopo la sortita del sabato precedente su Milano, è uscito di nuovo l'ambo 90-5, mentre la somma 90 ha caratterizzato Napoli, con l'ambo 43-47.
Si è visto anche un capogioco: a darlo è stata la Nazionale con il suo 27 che non si vedeva da 79 estrazioni; anche il 13 faceva parte della top ten tricolore con 50 estrazioni di assenza che lo piazzavano al 6° posto. Aveva ben 80 turni di assenza il terzo ritardatario di Palermo, quel 56 uscito insieme al 71, che era al 5° posto e faceva parte della coppia sincrona top della ruota siciliana.
L'8 non è andato su Milano, ma a Bari (21 turni di assenza); i due centenari più importanti, ossia il 72 e il 22, non si sono invece visti su nessuna ruota, così come su nessuna delle undici ruote è uscito uno dei 9 numeri della cadenza 2!
Chiudiamo con la combinazione vincente del Simbolotto, legata alle giocate sulla ruota di Roma: 23 (Amo) - 8 (Braghe) - 15 (Ragazzo) - 12 (Soldato) - 18 (Cerino). Ma il 90 di sabato sera sarà ricordato soprattutto per il 90 del Lotto...



 
10/10/2019
L'ultimo (dei centenari) è stato
il primo (ad uscire)... 13 di Napoli!
Il 13 di Napoli ha aderito a "quota 100": era l'ultimo dei centenari arrivati ed è uscito proprio a 100 estrazioni di ritardo. Buono l'abbinamento con il 25, al sesto posto nella classifica partenopea, ed anche con il 18, della stessa decina.
Il centenario più atteso, però, era un altro: parliamo del 72 di Venezia che ancora una volta non solo non è uscito, ma non si è visto neanche su tutte le altre ruote, come accaduto in 4 delle ultime 5 estrazioni. E al 72 è legata anche un'altra anomalia, più grande, dell'ultima estrazione: nelle dieci ruote classiche non è uscito neanche un numero della "Settatina" (!) e solo sulla Nazionale, come ultimo estratto, è arrivato il 79, per una casistica davvero molto rara sulle decine...
Neanche Palermo ha regalato il suo 22 (finito di nuovo a Torino, con ottimo ambo 22-44), ma la ruota siciliana ha ospitato l'8 (centenario di Milano), l'ambo di numeretti 6-8 e una bella quaterna cabalistica formata da 6-8-16-19. Non solo: su Palermo, a distanza di appena 8 estrazioni, si è ripetuto il terno 6-16-62 che era già uscito il 19 settembre scorso. Il 37, l'altro centenario di Venezia, ha concesso la seconda uscita consecutiva su Genova.
Pessima serata per il 90: assente su tutte le ruote, questa volta non è stato "salvato" neppure dagli ambi di somma 90, a loro volta con zero presenze sull'intero quadro estrazionale! Ottima serata per gli ambi vertibili, presentatisi su quattro ruote: 13-31 su Cagliari, 23-32 su Genova, 34-43 su Roma e 15-51 sulla Nazionale. Si è ripetuto un solo ambo su due ruote, precisamente il 6-62 su Palermo e Roma.
A proposito di Roma, chiudiamo con la combinazione del Simbolotto: 4 (Maiale) - 37 (Piano) - 43 (Funghi) - 3 (Gatta) - 44 (Prigione). Quindi, i centenari sono tornati ad essere quattro: quale sarà il prossimo ad uscire?
 
08/10/2019
90 a sorpresa di nuovo su Bari
E ora i centenari sono cinque!
Ed eccolo di nuovo a far parlare di sé: dopo l'ottima doppia sortita di sabato su Milano e Torino (che non a caso sono state di gran lunga che ruote che hanno pagato di più...), il 90 ha sorpreso tutti uscendo di nuovo su Bari, la ruota dove si era visto anche giovedì scorso. Non granché gli abbinamenti, con il solo 54 interessante, in quanto della stessa figura.
Malissimo i centenari:  il 72 ed il 22, i principali, non sono usciti né sulle rispettive ruote di Venezia e Palermo, né su "Tutte". Degli altri due, il 37 ha scelto Genova, mentre l'8 è finito su Roma. E intanto i centenari sono diventati cinque: alla truppa si è aggiunto il 13 di Napoli, per la sua "prima volta", visto che in passato non era mai andato oltre quota 88 estrazioni.
Un capolista però è arrivato: Torino ha perso la testa regalando il suo 86 dopo 87 turni di assenza. Da segnalare anche il 58, vice capolista di Firenze, tornato dopo 74 estrazioni.
Le vincite maggiori, per motivi cabalistici, arriveranno però dalle ruote di Palermo e Roma. Palermo, in particolare, ha regalato il terno in cifra 1-9-19, oltre all'ambo in figura 9 e di somma 90, formato da 9 e 81. La ruota capitolina a sua volta ha tirato fuori un ambo di numeretti (6-8) oltre al 19. A livello di curiosità, da notare che le due cinquine in questione si somigliano molto: entrambe sono formate da un ambo di numeretti, dal 19, da un ambo in cadenza 1 (1-81 su Palermo e 41-71 su Roma), da un radicale del 6 (66 su Roma e 6 su Palermo) e da un ambo di somma 90.
A proposito, altra pioggia di ambi di somma 90: su Cagliari è uscito il 42-48, su Palermo i già ricordati 9-81 e 19-71, mentre sulla Nazionale è sortito il 29-61, con la ruota tricolore che ha dato un ambo di somma 90 per la settima volta nelle ultime 20 estrazioni: speriamo sia un "segnale"...
Chiudiamo con la combinazione del Simbolotto abbinata alle giocate fatte su Roma: 11 (Topi) - 34 (Testa) - 14 (Baule) - 6 (Luna) - 35 (Uccello). A giovedì sera.
 
05/10/2019
La serata perfettissima del 90:
Torino e soprattutto... Milano!
Doveva succedere... ed è successo! Dopo tante estrazioni in cui il 90 era andato sulle "stesse ruote", sabato sera - nella stessa sera - è uscito sulle due ruote dove aveva il ritardo più elevato: su Torino, dove mancava da 41 estrazioni, ma soprattutto sull'attesissima ruota di Milano, dove era il vice capolista con 87 turni di assenza. E per tale motivo proprio il 90 meneghino risultava il numero più giocato in assoluto del momento!
La serata è stata perfetta anche per gli ottimi abbinamenti che hanno accompagnato i due 90: su Torino è uscito l'ambo 90-8 e se fosse arrivato su Milano sarebbe stato un boato, perché l'8 è centenario proprio lì. Sappiamo in anticipo, invece, qual è stato l'ambo che ha fatto vincere di più su Milano: il 90-5. E vi spieghiamo perché. Il 5 non era solo il numero corrispondente al giorno di estrazione, ma anche un numeretto statisticamente interessantissimo, tanto che venerdì e sabato sui nostri servizi telefonici abbiamo indicato proprio l'ambo 90-5 come nuovo ambo migliore su ruota: permetteteci di evidenziarlo, perché lo abbiamo centrato al 1° colpo insieme a tantissimi utenti che hanno approfittato anche dell'offerta a costo basso che avevamo dedicato proprio al 90 di Milano...
Ottimo anche il 36, non solo perché è della stessa figura del 90, ma anche in quanto occupava il 4° posto nella classifica con 46 turni ed era nella coppia sincrona top di ruota. Su Milano è uscito anche l'ambo di gemelli 44-77, che si era già visto appena 6 estrazioni prima, nelle stesse identiche posizioni. Una curiosità sui due ambi ricchissimi: l'ultima volta erano usciti entrambi nel 2015, precisamente il 90-5 di Milano mancava dal 10 settembre 2015 ed il 90-8 di Torino dal 7 aprile 2015.

 
03/10/2019
90 su Bari, con terno 13-16-17
... uscito anche su Firenze!
Il primo 90 di ottobre è arrivato su Bari, a distanza di 10 estrazioni dalla precedente sortita sulla ruota pugliese. Bari è una delle ruote cabalisticamente più importanti e non c'è dubbio che quel terno 90-13-17 abbia premiato parecchio, anche su "Tutte". Su Bari è uscito anche il terno in decina 13-16-17... e qui scatta la clamorosa ripetizione, perché lo stesso terno è sortito anche sulla ruota di Firenze!
Sciopero totale di tutti e quattro i centenari: 72, 22, 8 e 37 non solo non sono usciti sulle rispettive ruote ritardatarie, ma tutti e quattro non si sono visti su nessuna delle undici ruote! In compenso è arrivato un capolista importante, quel 44 che comandava Roma da ben 94 estrazioni ed era il 6° ritardatario nella classifica assoluta. Il miglior abbinamento è stato il 35, che era al 5° posto della classifica capitolina.
Oltre al 90 di Bari, sono arrivati altri due ambi di somma 90, precisamente il 28-62 proprio su Roma ed il 42-48 su Torino. Sempre la ruota piemontese ha sfornato l'unico ambo bimillenario della serata: il 28-48, infatti, mancava da 2.574 concorsi, precisamente dal 10 aprile 2002.
Capitolo numeretti: il 9 ha scelto Palermo, con terno in figura 9-27-45; l'ambo del gruppo in questione questa volta è arrivato da Venezia, con la coppia 6-7. Sulla ruota lagunare è uscito anche l'ambo radicale 7-77, sortito anche su Cagliari; altri ambi ripetuti sono stati il 44-62 di Roma e Firenze ed il 68-82 su Cagliari e Genova.
Infine, come sempre, la combinazione vincente del Simbolotto, ad ottobre riservato alle giocate fatte sulla ruota di Roma, curiosamente formata tutta da numeri "alti" (ricordiamo che si gioca su 45 simboli): 41 (Buffone) - 36 (Nacchere) - 34 (Testa) - 42 (Caffè) - 45 (Rondine). A sabato sera.


Trovati 597 record
Pagina
1