Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 495 record
Pagina
2
 
05/02/2019
90 uscito su due ruote: Firenze
e - il migliore - quello di Genova!

A febbraio il 90 ha raddoppiato: dopo la splendida uscita insieme al 41 su Bari nella prima estrazione, martedì ha scelto le ruote consecutive di Firenze e Genova. Due ottime ruote: su Firenze il 90 era sincrono con Torino (18 estrazioni), ma straordinaria è stata l'uscita del 90 su Genova, ossia proprio la ruota su cui - di gran lunga - mancava da più tempo (43 estrazioni). Tre gli abbinamenti interessanti sulla ruota ligure, ossia il 15, il 72 (in figura) e soprattutto lo zerato 40 (l'ambo 90-40 su Genova non si vedeva da oltre 1.100 estrazioni); molto validi anche quelli di Firenze dove il 90 si è presentato di nuovo con due abbinamenti che spessissimo lo stanno accompagnando negli ultimi tempi, ossia il simmetrico 60 e il 73.
Serata nera, invece, per i centenari e per i capilista di ruota: l'80 e l'11, i due centenari maggiori, non si sono visti su nessuna ruota, così come il 42, l'ultimo arrivato (su Roma). Il 34 di Palermo è invece arrivato su Milano, dove era vice capolista con 56 turni di assenza; su Palermo è invece arrivato il 67 (centenario di Napoli), comparso anche sulla Nazionale, dove non era male, visto che con 40 estrazioni faceva parte della coppia sincrona più in ritardo della ruota tricolore. Il numero più in ritardo del concorso è risultato il 62 di Palermo, che mancava da 69 turni.
E' stata una serata di ambi bimillenari: sono usciti il 44-79 di Napoli, dopo 2.206 concorsi, il 63-75 di Bari (2.364 estr.), il 26-86 di Firenze (2.413 estr.) e soprattutto il 17-37 di Roma che mancava addirittura dal 19 gennaio 2000, pari a 2.704 concorsi. Ed è stata anche una serata di ambi di "somma 90", come il 20-70 di Cagliari (uscito addirittura il terno 20-50-70!), il 23-67 di Palermo e il 28-62 di Torino. Ad onorare un'altra estrazione "da paura", grazie al 90 e ai suoi annessi...


 
02/02/2019
Lo sappiamo già: Bari sbancata
dall'ambo 41-90. Grazie a noi...

Lo scriviamo in anticipo perché ne siamo certi, essendo parte in causa e protagonisti: Bari sabato è stata letteralmente sbancata, in particolare dall'ambo 41-90, ma non solo. Andiamo per ordine, scusandoci in anticipo se per una volta parleremo anche di noi e dei nostri servizi telefonici (ma si tratta di una vincita indimenticabile, che lo merita...)
Innanzitutto Bari ha regalato il suo importantissimo capolista, quel 41 che mancava da ben 97 estrazioni e doveva recuperare, perché era uscito pochissimo negli ultimi 10 cicli. Non a caso, e qui cominciamo ad entrare in ballo noi, lo avevamo indicato come capogioco assoluto della nostra "Notizia Riservata" svelata sull'899.88.44.50 nelle giornate di mercoledì e giovedì scorso. Non solo: sempre negli stessi giorni abbiamo indicato i numeri della "Quarantina" come ottimi abbinamenti per il 41... e - al 2° colpo - ne sono usciti tre, 41-42-49 (tra cui c'è l'ambo 41-49 che è di somma 90). Dulcis in fundo, la ciliegina sulla torta: in chiusura di registrazione, il consiglio finale: Bari è anche la ruota favorita del 90, quindi giocate l'ambo secco 41-90... abbiamo detto a tutti. E così è stato: ambo secco 41-90 e 41-42-49, su ruota unica, senza immaginare cosa può essere successo se qualcuno ha unificato il tutto!
Ecco perché scriviamo che siamo certi che Bari è stata sbancata e ne avremo la conferma lunedì mattina, quando arriveranno i dati ufficiali della Lottomatica, che provvederemo a pubblicare sul nostro sito. Complimenti a tutti i vincitori... e un po' al BussoLotto.
Andiamo avanti però nella cronaca dell'estrazione, che ha visto anche il bis a distanza di appena una settimana dell'ex centenario top 50 di Torino, mentre l'80 non ha premiato Genova (che ha dato l'88...), bensì la Nazionale (ottima ruota di recupero) dove mancava da 19 estrazioni. Da notare come l'80 della ruota tricolore sia uscito insieme al 46, che fino a giovedì scorso era l'altro centenario top, su Palermo.


 
31/01/2019
Mitica Palermo: 46 centenario e
terno con i suoi primi 5 ritardatari!

Gennaio ha chiuso con un altro botto centenario: è uscito il 46 di Palermo dopo 131 estrazioni! Era il secondo centenario più in ritardo e per tornare ha scelto splendidamente la 2ª posizione, su cui aveva un ritardo di ben 357 estrazioni (ottime vincite, quindi, anche come estratto determinato). Non solo: due abbinamenti sono stati eccellenti, il 33 ed il 12, visto che erano rispettivamente il 4° ed il 5° ritardatario della ruota siciliana, con 70 e 69 estrazioni di assenza. Niente male anche il 20 e l'8, numeretto sempre molto seguito... brava Palermo, ma brava anche Roma, altra ruota dove il 46 aveva una grande sottofrequenza (e quindi doveva recuperare) e dove si è abbinato all'ambo vertibile 67-76.
L'80 invece non ha premiato Genova, ma Torino dove comunque aveva un buonissimo ritardo di 37 estrazioni; positivi gli abbinamenti con il numeretto 1 e con il 34, l'altro centenario di Palermo. In tutto ciò non si è visto neanche stavolta il 90, che adesso manca su tutte le ruote da 4 estrazioni, esattamente come l'11 centenario di Venezia.
A proposito, tornando ai ritardatari, ottimo il 79 vice capolista proprio di Venezia, arrivato dopo 64 estrazioni e protagonista di quella che era la coppia sincrona più importante del tabellone analitico. Molte vincite, cabalistiche, dovrebbe averle regalate anche Napoli, con il promettentissimo terno di numeretti 1-5-8. Infine, incoroniamo come numero vincitore di Gennaio il 56, anche giovedì protagonista su ben 3 ruote e sortito ben 18 volte nel mese. Un mese che ha regalato davvero tante belle vincite, statistiche e cabalistiche. E ora sotto con Febbraio...



 
29/01/2019
L'80 è uscito con l'ottimo ambo
radicale 80-88... ma su Palermo

Diciamolo subito: dopo il 50 di Torino di sabato, la settimana si è aperta con un'estrazione decisamente brutta, statisticamente parlando. I cinque centenari sono tutti rimasti ben nascosti, così come il 90, in questo momento il numero più giocato in Italia, assente sull'intero quadro estrazionale. L'80, diventato centenario leader per la sua assenza su Genova, ha sbagliato ruota ed ha scelto Palermo, la ruota dell'altro centenario top, il 46. L'80 siciliano faceva registrare un'assenza di 14 estrazioni, ma è stato ottimo l'ambo radicale 80-88 che ci auguriamo possa essere stato vinto quanto meno su "Tutte".
Il numero più in ritardo dell'estrazione è stato il 49 vice capolista di Venezia con 68 turni di assenza; a lui si è unito il 70 che sempre su Venezia occupava il 7° posto tra i ritardatari. Un altro vice capolista sortito è stato il 63 di Cagliari, dopo 62 estrazioni; anche in questo caso con un altro numero della hit parade sarda, vale a dire il 25 piazzato in 8ª posizione.
Torniamo a Palermo per evidenziare come si sia ripetuto per la seconda volta di fila l'ambo 17-82; altro ambo che potrebbe aver dato discrete soddisfazioni - almeno dal punto di vista cabalistico - è stato il 9-19 della Nazionale. Chiudiamo con i numeretti, protagonisti su Napoli con l'ambo 3-7. E appuntamento alla prossima, giovedì, per l'ultima estrazione del mese di gennaio.





 
26/01/2019
Straordinario: uscito 50 di Torino
con l'ambo trimillenario 50-82!

Questa volta ha centrato in pieno il bersaglio con straordinario bonus annesso: il 50, dopo essere uscito giovedì su tre ruote, sabato ha scelto Napoli e soprattutto ha aperto la cinquina di Torino, la ruota dove mancava da 148 estrazioni, che lo facevano il centenario del momento. Ma l'evento straordinario è stato un altro, ossia l'uscita dell'ambo 50-82 che non era solo l'ambo più in ritardo con il 50 capogioco, ma addirittura in assoluto l'ambo più in ritardo su Torino dei 4.005 possibili, con assenza di 3.647 estrazioni (mancava addirittura dal 6 ottobre 1984!).
Un vero ambo d'oro, statistico, che ha premiato di certo migliaia di giocatori e che, inevitabilmente, anche noi avevamo suggerito espressamente come ambo top nel nostro servizio telefonico! Un altro ottimo abbinamento (anche questo da noi suggerito) è stato il 27, per un altro ambo in forte ritardo, 50-27, tornato dopo 1.810 estrazioni. E non disprezzabile l'altro zerato 30, non fosse altro perché era nella top ten piemontese, a 10° posto.
Oltre al 50 piemontese è arrivato anche un altro capolista di ruota, il 71 di Milano dopo 77 estrazioni; sempre tra i ritardatari ottima Cagliari con la coppia 65-67, al 3° e 5° posto della graduatoria sarda con 57 e 54 turni di assenza. Importante sfaldamento sul tabellone analitico della quartina sincrona più in alto in assoluto: era sulla Nazionale, con 22 estrazioni, ed ha dato il 61.
Torniamo su Torino, perché è stato protagonista anche di un altro evento particolarissimo: ha condiviso con Palermo addirittura uno stesso terno, il 27-30-82 (e se anche sulla ruota siciliana fosse uscito il 50...).





Trovati 495 record
Pagina
2
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati