Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 495 record
Pagina
4
 
12/01/2019
Estrazione "salvata" dall'ottimo
terno 90-27-72 su Venezia!

Se non ci fosse stato "lui", mister 90, sarebbe stata un'estrazione a dir poco negativa. I primi tre centenari, 50, 80 e 46, non sono usciti su nessuna ruota, mentre il 41 secondo centenario di Torino ha scelto la Nazionale. Altro pessimo concorso per i ritardatari in generale, visto che è uscito un solo numero con assenza superiore alle 50 estrazioni: parliamo dell'86 che era al 5° posto su Milano con un ritardo di 51 estrazioni, troppo poco per essere considerato un numero interessante.
Sarebbe stato un brutto sabato... ma è arrivato "lui", il 90 di Venezia, dove faceva parte della quartina sincrona top, con 14 estrazioni di assenza. Ottima sortita, ma il vero fatto importante è che le vincite saranno amplificate da un terno in figura 9 che spesso viene accomunato proprio al 90: parliamo del 90-27-72 molto interessante perché al capogioco ha unito un ambo vertibile. Ed il 90 lagunare si è di nuovo fatto accompagnare da un altro abbinamento tra i più frequenti in assoluto, vale a dire il 73, per un ambo uscito ben 10 volte nel 2018 ed alla sua prima sortita nel nuovo anno.
Il commento si ferma qui, anzi no, perché c'è una notizia da dare: i centenari sono diventati di nuovo cinque. Ad unirsi alla lista l'11 della ruota di Venezia, che manca per l'appunto da 100 estrazioni ed ha un ritardo storico personale di 103: chissà se riuscirà a superarlo oppure no...


 
10/01/2019
Un'estrazione più cabalistica che
statistica: niente centenari e 90

Quella di giovedì è stata probabilmente l'estrazione meno brillante di questo inizio 2019, almeno dal punto di vista statistico. Non sono usciti ritardatari, né tanto meno centenari e questa volta non si è visto neppure il famoso 90. Il numero più in ritardo della serata è stato il 4 che occupava la 4ª posizione nella classifica di Firenze, con 65 estrazioni di assenza.
Ma se non è stata una serata statistica, lo è stata cabalistica, eccome! Proprio Firenze, ad esempio, ha tirato fuori un terno di numeretti, di somma, precisamente il 3-4-7, a cui si è abbinato l'ambo in figura 18-54. Il numero capace di uscire su 3 ruote, invece, è stato l'1 - proprio il numero di gennaio - che su Genova si è abbinato al 10, giorno di estrazione, e al 50, il centenario di Torino che però sul comparto ligure mancava da sole 15 turni. Gli altri tre centenari (80, 46 e 41) non si sono visti invece su nessuna ruota, esattamente come l'attesissimo 90 che ha "sfiorato" di nuovo Napoli, dove sono sortiti i suoi due "laterali" 1 e 89! Un altro ambo di somma 90 (e figura 9...) è uscito su Genova, con il 27-63: occhio...
Da evidenziare il 75, numero che aveva lo stesso ritardo (27 estrazioni) su Firenze, Palermo e Venezia, legame che si è spezzato con il ritorno del 75 sulla ruota lagunare, dove per giunta faceva parte della terzina sincrona top di ruota.
Tutto qui... non una grande estrazione, ma ne abbiamo viste di peggiori. E cabalisticamente non ci stupiremmo se dovesse essere arrivata qualche grande vincita: lo scopriremo domani, con lo spoglio ufficiale delle vincite della Lottomatica.


 
08/01/2019
Ancora il 90, stavolta su Roma
E ancora con l'ambo 90-36!

Se parliamo di ritardatari è stata una sera nera, che più nera non si può! Basti pensare che il numero più in ritardo tra gli usciti è stato il 13 di Cagliari che mancava da appena 38 estrazioni ed era piazzato addirittura al 104° posto della classifica assoluta, qualcosa di rarissimamente visto nella storia del Lotto.
Se parliamo di 90, invece, è stata un altro bel concorso, visto che il numero da "paura" ha baciato la ruota di Roma. E soprattutto lo ha fatto con quell'ambo che è stato l'indiscusso protagonista di fine 2018 e, ora, di inizio nuovo anno: parliamo del 90-36, uscito ben tre volte tra il 22 ed il 29 dicembre (nell'ordine, Firenze, Nazionale e Palermo) e che martedì sera ha servito il poker anche sulla ruota capitolina!
I primi due centenari sono usciti "fuori ruota": il 50 su Venezia, dove mancava da 7 estrazioni, lo stesso ritardo che aveva l'80 su Napoli, dove però era molto interessante, visto che era uscito appena 4 volte nelle ultime 180 estrazioni. Curiosa, sempre su Napoli, la terza uscita consecutiva del numero 56!
La ruota che però "rischia" di risultare la più vincente della serata è Bari: lo diciamo perché siamo "parte in causa", visto che quel terno di numeretti 2-4-9 noi lo avevamo espressamente suggerito - su Bari ruota unica - nei nostri servizi telefonici (e vista l'importanza del risultato consentiteci di menzionarlo per una volta anche in questa sede di commento...).
Non sono usciti ritardatari, ma è arrivato un ambo in super ritardo: il 19-32 di Cagliari, infatti, mancava dal 25 luglio 1998, precisamente 2.847 estrazioni or sono. E arrivederci a giovedì sera, sperando che sia un'altra bella estrazione.


 
05/01/2019
Una bellissima Befana: 90 Napoli
e super 78 centenario di Torino!

Questa sì che è stata una bella, bellissima estrazione! Pochi giorni fa il finale di questo articolo ipotizzava che il prossimo centenario sarebbe uscito su Torino... e l'evento più importante è arrivato proprio da Torino, dove si è fermato a 113 estrazioni il nuovo record di una coppia sincrona su ruota (vedi articolo in home page). Ad uscire prima è stato il 78, ma si è sfiorato davvero il super botto, visto che insieme al 78 è venuto fuori il 42... e non il 41, l'altro centenario con identico ritardo! Non solo: il 53, il 13 e il 42 erano rispettivamente il 6°, 7° e 8° ritardatario della ruota piemontese, il che significa che Torino ha regalato una quaterna con i primi suoi 8 ritardatari!
Ma sabato è tornato anche il 90 e lo ha fatto sulla ruota migliore, da tutti i punti di vista: Napoli, il comparto dove faceva registrare il ritardo più alto ed il top anche dal punto di vista cabalistico. Qui l'abbinamento migliore è stato il 37, che era al 5° posto sulla ruota partenopea, ma niente male anche il 15 ed il 22.
E c'è ancora tanto da dire: su Cagliari, ad esempio, è arrivato l'82, il capolista con ben 89 estrazioni di assenza. Su Bari ecco il 23, vice capolista con ben 82 turni di assenza, così come vice capolista era anche il 70 di Roma, addirittura in coppia sincrona, con 71 turni di ritardo. E il 50? Se fosse uscito su Torino sarebbe stato meglio, ma ha scelto Firenze, che proprio malaccio non era visto che la ruota toscana era la seconda in ordine di ritardo su questo numero con 30 concorsi di assenza.
Davvero una gran bella estrazione per il primo sabato del 2019, da cui sono arrivate tante vincite (anche sui nostri servizi telefonici, ndr). I centenari hanno risposto alla grande e da 12 ora sono diventati appena 4; il 90 continua a marciare a ritmi regolarissimi e vincenti... insomma il Lotto vincente e "normale" è tornato. Finalmente!




 
03/01/2019
Ecco il primo centenario del 2019:
60 Nazionale dopo 108 estrazioni

C'era il rischio che i centenari diventassero sette, ma il 37 di Palermo si è fermato all'uscio, uscendo a 99 estrazioni. Va detto, però, che i centenari comunque non sarebbero diventati sette perché la Nazionale ha regalato il suo, il più giovane della lista, quel 60 che mancava da 108 estrazioni. Un 60 uscito con ottimi abbinamenti, partendo dal numeretto 3, per continuare con il 46 centenario di Palermo e soprattutto con il 76 che era nella hit-parade della Nazionale.
Da evidenziare che il 60 è uscito anche su Napoli e Roma, mentre il 50 si è visto sulla ruota di Bari, dove aveva un buon ritardo di 31 estrazioni. A proposito di Bari, qualcuno ricorderà il famosissimo ambo 17-56 che dal 1939 fino al 28 maggio 2016 era stato l'unico ambo mai uscito su ruota nella storia del Lotto, per la bellezza di 5.592 concorsi di fila; quell'ambo giovedì ha messo a segno la sua seconda uscita storica sulla ruota pugliese, stavolta dopo "appena" 405 estrazioni...
L'80, centenario di Genova, non si è visto su nessuna ruota così come si resta in attesa del primo 90 del 2019. Cagliari ha invece riservato il 57, il numero che mancava su "Tutte" da 13 estrazioni e che sulla ruota sarda non si vedeva da 30 concorsi. Tra le altre ruote, cabalisticamente parlando, ottimo il terno 9-7-19 sortito su Milano, così come il terno 19-20-29 su Genova.
Al tirar delle somme, i centenari ormai stanno "rientrando" ampiamente nella norma: sono rimasti in 5 (vi ricordiamo qualche settimana fa erano arrivati a 12...) e ne vedremo altri uscire molto presto. Probabilmente ora su Torino...




Trovati 495 record
Pagina
4
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati