Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 561 record
 
04/06/2019
Fuori due capilista, 58 di Torino
e 10 di Palermo. Il 90 è sparito...
Di solito l'uscita del terzo numero in assoluto più in ritardo al gioco del Lotto è una notizia interessantissima, oltre che vincente: in questo caso non è così, perché oggettivamente il 58 di Torino lo stavano giocando in pochissimi, sebbene avesse 88 turni di assenza. Non male l'abbinamento con il suo consecutivo 57, con cui componeva un ambo dal ritardo millenario.
E' uscito anche un altro capolista di ruota, decisamente più giovane, quel 10 che guidava Palermo con 70 turni di ritardo e che ha rischiato di unirsi al 90... ma la ruota siciliana si è fermata all'89. A proposito del 90, il numero da paura è davvero in un periodo nero: non è uscito nelle ultime tre estrazioni di maggio e ancora non si è visto nelle prime due di giugno ed è un vero peccato perché si tratta del numero più giocato del momento. Così come stavolta non si è visto sull'intero quadro estrazionale neppure il 41, unico centenario del momento su Firenze, dove il suo ritardo è arrivato a 134 estrazioni. Continua anche la moria di "numeretti", altri numeri che spesso determinano vincite importanti: martedì ne è uscito soltanto uno, il 3 di Genova, con il buon ambo radicale 3-33.
Sul tabellone analitico, però, un evento statistico importante si è verificato: si è sfaldata la terzina sincrona più in alto, con l'uscita del 19 di Bari dopo 44 estrazioni. E notevolissimo è stato anche l'ambo 28-71 di Venezia che aveva un ritardo quasi trimillenario! Per la precisione, l'ambo suddetto mancava sulla ruota lagunare da 2.968 turni, precisamente dal 3 gennaio 1998.
Dubitiamo che l'estrazione di martedì possa aver portato grandi vincite e il buon umore tra i giocatori, che evidentemente aspettano ben altro...



 
01/06/2019
Giugno parte senza nessun 90
e con il 41 che sceglie Torino
Niente di eccezionale la prima estrazione di giugno, che ha esordito con un grave passo falso: per la quarta estrazione di fila il 90, numero più giocato del momento, non è uscito su nessuna ruota. Si è visto, invece, il 41 che è tornato al Nord... ma non quanto basta: Torino la ruota in cui è apparso, dove aveva comunque un buon ritardo (34 estrazioni) e dove si è abbinato al 45 ed al 9 che erano rispettivamente il 4° e il 6° ritardatario piemontese.
Non sono usciti ritardatari importanti e capilista di ruota e il numero più in alto sul tabellone analitico è stato il 64 di Milano, tornato dopo 72 estrazioni. Il grande protagonista della serata è stato l'81 sortito su quattro ruote, addirittura ripetendo uno stesso terno su due ruote: il 28-38-81, infatti, è uscito sia su Firenze, sia sulla Nazionale.
L'81 è spuntato anche su Cagliari, la ruota su cui il 90 manca da più tempo (56 estrazioni) e che per l'ennesima volta ha sfornato un ambo di somma 90, l'unico dell'estrazione, precisamente il 31-59. Tornanto l'86, che era al top su Tutte con 8 concorsi e che ha scelto Roma, dove aveva un ritardo poco significativo. Non male l'ambo radicale 1-19 su Napoli. Tutto qui: pochino in effetti, soprattutto se consideriamo l'attesa che c'era - e resta - sul fatidico 90...



 
30/05/2019
Maggio ha chiuso col centenario:
68 Genova e ottimo ambo 68-5!
Ci voleva proprio questo centenario! Se fosse stato il 41 di Firenze sarebbe stato meglio, ma di questo 68 di Genova proprio non ci si può lamentare. Come in molti ricorderanno, a novembre 2017, il 68 ligure arrivò a 175 estrazioni ed era evidente che difficilmente avrebbe ripetuto l'impresa (si fa per dire...); si è fermato a 112 estrazioni, uscendo con buonissimi abbinamenti, come la coppia di zerati 40-80, ma soprattutto il 5, numero del mese, buon ritardatario con 37 turni di assenza e soprattutto protagonista dell'ambo 68-5 che mancava da 1.640 estrazioni!
E' uscito anche un altro importante capolista, il 76 di Palermo dopo 75 turni di assenza, "sposandosi" con un altro numeretto, l'8, sempre molto gettonato. Il 41, come detto, non è andato su Firenze, ma ha preferito Napoli dove aveva un ritardo di 22 estrazioni. Per la terza estrazione di fila, invece, non abbiamo visto il 90 su nessuna delle undici ruote, mentre - non è da tutti i giorni - Torino ha fatto uscire per la terza volta consecutiva il numero 52.
Ad andare molto vicino al 90 è stata soprattutto Venezia che ha sfornato addirittura il terno consecutivo 87-88-89! Su Firenze da non sottovalutare l'ambo di numeretti 1-7 e l'ambo vertibile 37-73. Particolare anche la doppia coppia consecutiva 14-15 e 24-25 uscita sulla ruota Nazionale. Si è chiuso così un mese di maggio in cui moltissimi numeri sono usciti "fuori ruota": il 68 di Genova lo ha salvato in extremis, lasciando solitario il 41 di Firenze, unico centenario ora a quota 132 turni di assenza.

 
28/05/2019
90 e 41: spariti di nuovo su Tutte
68 su 3 ruote ma non Genova...
Come sabato scorso e come spesso è capitato a maggio, i due numeri più giocati del momento, 90 e 41, non sono usciti su nessuna ruota, con tutto ciò che ne deriverà a livello di vincite. E non è uscito neppure un capolista di ruota, tanto che il numero più in ritardo sul tabellone analitico è stato il 18 di Firenze che mancava da "appena" 58 estrazioni. Si è sfaldata invece di nuovo la coppia sincrona top del tabellone, che era diventata la 21-36 di Palermo, arrivata al traguardo dopo 52 turni grazie proprio al 36.
L'altro centenario, il 68, è uscito su tre ruote, ma non su Genova. Beffardamente il 68 è andato invece su Bari, dove mancava da 25 estrazioni, e su Roma e Venezia, dove aveva rispettivamente un ritardo di appena 2 e 5 estrazioni.
Due le ruote che potrebbero aver dato qualche vincita significativa: la Nazionale, con l'ambo di numeretti 5-9, e Napoli che ha ospitato l'unico ambo di somma 90, proprio l'1-89! Napoli, però, ha dato anche un ambo in super ritardo: il 44-74, simmetrico in cadenza, mancava dalla bellezza di 2.623 estrazioni, vale a dire dal 14 aprile 2001!
Ma l'estrazione nel complesso è stata negativa, tanto, e così è difficile vincere. E far vincere...

 
25/05/2019
Venezia supera la prova del 9
in un sabato senza 90, 41 e 68
Ci si attendeva di più da questo sabato del Lotto che invece ha tenuto per sé i numeri più giocati: il 90 stavolta non è uscito su nessuna ruota, esattamente come i due centenari, 41 e 68, spariti del tutto sul quadro estrazionale. Il miglior numero tra gli usciti è stato il 9 di Venezia, numeretto che era "sincrono" (stesso ritardo) sulla ruota lagunare e su Torino, con 44 turni di assenza. Buono l'ambo di numeretti 9-4, così come sempre il 9 è stato protagonista di un altro ambo di numeretti, il 9-6, sortito sulla ruota di Palermo. Restando a Venezia, importantissimo lo sfaldamento della coppia sincrona più in alto sul tabellone analitico, grazie al 64 tornato dopo 56 concorsi.  Il numero più in ritardo della serata è stato però un anonimo 52 di Torino, uscito dopo 57 estrazioni.
Restando alle formazioni sincrone, il 61 di Napoli ha invece sfaldato la quartina sincrona top del tabellone. L'unico ambo bimillenario è stato il 48-58 di Roma, tornato dopo 2.064 estrazioni.
Non ci sono stati 90, ma sono arrivati altri due ambi di "somma 90", il 10-80 su Firenze e il 6-84 su Palermo. Purtroppo non c'è molto altro da aggiungere ed è improbabile che da questa estrazione arrivino vincite elevate. Mancano due estrazioni alla fine di maggio: speriamo che martedì e giovedì il mese si chiuda con numeri più interessanti per chi gioca.
 

Trovati 561 record
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati