Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 521 record
 
19/02/2019
Super Bari con la coppia capolista
82-19! Ma ancora nessun 90...

Niente centenari, quinto concorso di fila senza il 90, ma stavolta l'estrazione non è stata del tutto malvagia. Anzi, su Bari è stata a dir poco eccellente, grazie alla coppia 82-19. L'82 infatti era uno dei due numeri che guidavano Bari (l'altro è il 79), con 57 turni di assenza; alle sue spalle - come si può notare sul tabellone analitico - c'era il 19 con un'estrazione di ritardo in meno. In pratica, Bari ha regalato un ambo con i suoi primi tre ritardatari; non solo: l'82 si è incastrato nel terno in cadenza 12-42-82, mentre il 19 nel terno in decina 12-15-19. La ruota pugliese, quando fa le cose, le fa spesso per bene...
Restando sul fronte centenari, da evidenziare la Nazionale, con il 35 vice capolista (ritardo di 54) ed il 22 che era 5° in classifica sulla ruota tricolore, ma soprattutto protagonista di quella che era di gran lunga la terzina sincrona più in alto del tabellone analitico, con 48 turni di ritardo.
Un altro evento statistico importante lo ha dato Torino, dove - dopo 25 estrazioni - abbiamo assistito al bis dell'ex centenario 54, che precedentemente era sortito il 20 dicembre, dopo 171 estrazioni. E qui è scattato lo scherzetto del Lotto: anche in quella occasione, infatti, il 54 era uscito in 2ª posizione e soprattutto anche quella volta era uscito il terno 3-54-84, ripetutosi nell'ultima estrazione!
Altra serata buia per i centenari: l'80 ha scelto Milano, dove aveva appena 7 turni di assenza, l'11 e il 67 non si sono visti su nessuna ruota, mentre il 34 è andato a Cagliari (ritardo di 3 turni), il 42 a Bari (6 turni) e il 66 ha addirittura concesso il bis immediato su Napoli. Insomma, centenari e 90 hanno deluso parecchio... ed è ora che si diano una mossa!


 
16/02/2019
L'80 sceglie di nuova la Nazionale
Il 90 si scansa per la quarta volta

Sei centenari: tutti rimasti nelle urne. Super 90: per la quarta estrazione di fila assente su tutte le ruote. Con premesse del genere non ci si può aspettare che il concorso di sabato sia stato foriero di grandi vincite, visto che i numeri più giocati il Lotto se li è tenuti ben nascosti.
Il più in ritardo tra gli estratti è stato il 66 di Napoli che mancava da 68 estrazioni, seguito dal 6 di Palermo che mancava da 67 e dall'87 di Genova, uscito a quota 65. Da notare che su Napoli l'ambo 66-47 era compreso nei primi 9 ritardatari così come su Genova la coppia 87-51 rientrava tra i primi 7 in classifica.
L'80, beffardamente, dopo due estrazioni di assenza totale, si è ripresentato sulla Nazionale, ossia laddove era uscito l'ultima volta nel sabato precedente. I successivi tre centenari in classifica (11, 34 e 67) non si sono visti su nessuna ruota, mentre il 42 di Roma è andato a Milano e Torino ed il 66 di Firenze ha preferito la già ricordata Napoli, ma anche Cagliari.
Attenzione al 90 nelle prossime estrazioni, chiamato su Milano e Roma da un ambo di somma 90 uscito sulle ruote: 48-42 su Milano e 54-36 su Roma entrambi curiosamente usciti nelle prime due posizioni (e l'ambo di Roma è pure in figura 9, la stessa del 90...).
Un'estrazione, ma si può anche dire una settimana, che non è stata particolarmente brillante al Lotto, che dopo l'inizio scoppiettante di febbraio ora sta deludendo un po' e, soprattutto, ha ribloccato i centenari, pur essendocene sempre 6 in ballo.


 
14/02/2019
Uscito il 61 di Torino a 93 estr.
Ma ora ci sono 6 centenari...

San Valentino del Lotto ha festeggiato a Milano, unica ruota dove è uscito il 14. Statisticamente parlando è successo però di meglio a Torino e Bari, dove sono usciti i rispettivi capilista. Molto importante quello piemontese, visto che il 61 mancava da ben 93 estrazioni, che lo facevano il secondo dei "non centenari"; ottimo l'ambo vertibile 61-16 e l'abbinamento con il 41, recente ex centenario di Torino, nonché con l'ambo radicale 4-40.
Peccato che Bari non fosse una ruota particolarmente seguita sul fronte dei ritardatari, altrimenti avrebbe fatto il botto: la ruota pugliese infatti ha regalato addirittura l'ambo secco con i suoi primi due ritardatari, il 76 e il 22, che mancavano rispettivamente da 66 e 56 estrazioni, un ritardo oggettivamente troppo basso per due capilista, che non era bastato ad attrarre l'attenzione di chi gioca i ritardatari.
Grande delusione per il 90 e l'80, i due numeri più giocati, che anche questa volta non si sono visti su nessuna ruota (è la terza volta di fila che accade al 90...), mentre continuano a fioccare gli ambi di "somma 90": anche giovedì ne sono usciti tre, il 31-59 su Cagliari, il 26-64 su Genova ed il 17-73 su Napoli. L'11, centenario di Venezia che mancava anche su "Tutte" da 9 estrazioni, ha preferito apparire su Firenze, dove l'assenza era di 20 concorsi. Cabalisticamente parlando potrebbero arrivare buone vincite dalla terzina 2-17-18 sortita su Napoli, con il 2 numero del mese, il 17 sempre molto giocato e il 18 che era il ritardatario su "Tutte" con 10 turni di assenza. Sempre su base cabalistica, buono l'ambo di numeretti 5-9 di Palermo e l'1-19 della Nazionale.
La notizia finale, però, è forse la più importante: ci sono di nuovo 6 centenari. A raggiungere il ritardo a tre cifre è stato giovedì sera il 66 di Firenze, che in passato sulla ruota toscana è arrivato fino a 123. Magari uscirà subito, ma non crediamo che lo giocheranno in tanti...


 
12/02/2019
Proprio brutta questa estrazione,
con piccola eccezione su Palermo

Stavolta né 90, né 80, su nessuna ruota. E nemmeno un capolista di ruota, per un'estrazione che possiamo senza dubbio catalogare come la più insignificante del mese di febbraio. Unica eccezione i ritardatari di Palermo, visto che è uscito un terno con i primi 7 in classifica sulla ruota siciliana: il 44 era il vice capolista con 86 estrazioni, il 57 occupava la sesta posizione con 58 turni, mentre il 51 era al 7° posto con 54 estrazioni. Un terno che non dovrebbe bastare a tirar su le vincite, considerata la penuria di numeri importanti sul quadro estrazionale, sia dal punto di vista statistico, sia cabalistico (pochissimi i numeretti, con l'ambo 9-10 di Napoli che merita una citazione).
Anche due degli altri quattro centenari - l'11 e il 42 - non si sono visti su nessuna ruota (l'11 manca su tutte da 9 estrazioni), mentre il 67 (di Napoli) ha scelto Bari e Torino ed il 34 (di Palermo) è finito invece sulla Nazionale.
Da registrare la seconda uscita consecutiva del 78 sia su Genova, sia sulla Nazionale... e poi praticamente il nulla, anche a livello di ambi ritardatari. E allora ci fermiamo qui, per uno dei commenti all'estrazione più corti che ci siano mai stati sul nostro sito. Ma tant'è e preferiamo non dilungarci oltre...


 
09/02/2019
L'80 su due ruote, ossia Nazionale
e Palermo, con terno 79-80-81

Stavolta il 90 si è preso una (giustificata) pausa, mentre l'80 si è preso il suo spazio su due ruote, Nazionale e Palermo. Due comparti dove però si era visto molto di recente: sulla ruota tricolore era uscito esattamente anche il sabato precedente, mentre su quella siciliana mancava da appena 4 estrazioni. La nota positiva, però, sono stati gli abbinamenti, in particolar modo sulla ruota di Palermo, dove l'80 si è incolonnato addirittura nel terno consecutivo 79-80-81, nonché nel sempre molto seguito ambo radicale 8-80.
Sulla Nazionale i migliori abbinamenti sono stati il 54 e il 78; il 54 è il secondo numero più in ritardo su Genova, il che significa che la Nazionale sabato sera ha regalato l'ambo con i primi due capilista della ruota ligure! Un altro buonissimo abbinamento statistico è stato il 78, per un autentico ambo d'oro che - ci permettiamo di dirlo - avevamo evidenziato e suggerito proprio negli ultimi giorni (a colpo!) sui nostri servizi telefonici come ambo migliore (80-78), da giocare anche sulla Nazionale.
Anche se non ha regalato l'80, Genova è stata comunque la ruota del numero più in ritardo di sabato sera. E che numero: il 22 ligure, infatti, mancava da 68 turni e soprattutto faceva parte della coppia sincrona più in alto in assoluto sul tabellone analitico.
Degli altri quattro centenari, si è visto solo il 34 fuori ruota (Cagliari), mentre gli altri tre (11, 67 e 42) non sono usciti su nessuna ruota, così come il 90. Sono invece sortiti tre ambi di "somma 90", vale a dire il 43-47 su Genova, il 7-83 su Milano e il 9-81 su Venezia. Continua intanto il grande recupero dell'ex centenario 50 di Torino, sempre uscito negli ultimi tre sabato, in tutti e tre i casi (26 gennaio, 2 e 9 febbraio) in prima posizione, stavolta con l'ambo 12-50 che non si vedeva da 1.901 estrazioni! E pensare che invece due illustrissimi ex centenari - 82 Firenze e 54 Torino - ancora non hanno regalato il primo bis dopo la loro sortita...
 


Trovati 521 record
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati