Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 600 record
 
26/04/2016
Dopo tante estrazioni ricchissime, stavolta è stata una brutta serata
Non che ci sarebbe dispiaciuto assistere ad un'altra estrazione tipo quella di giovedì o sabato scorso, ma - dopo tanto ben di Dio - c'era un po' da aspettarselo: martedì il Lotto ha tirato il fiato ed i numeri che sono usciti non sono stati dei migliori, statisticamente parlando. Clamoroso il dato sui quattro numeri più gettonati: il 30, il 53, il 22 (cioè i tre centenari) e l'inossidabile 90, non solo non si sono visti sulle rispettive ruote più attese, ma sono spariti anche su "Tutte"!
Le undici ruote non hanno sfornato nessun capolista; l'unica a salvarsi, se parliamo di ritardatari, è stata quella di Firenze, che ha regalato un terno con la sua top-ten: il 36, il 74 e il 32 erano rispettivamente piazzati al 6°, 8° e 10° posto della classifica toscana, con 52, 45 e 41 turni di assenza.
Poi il nulla, a meno che non ci spostiamo sul fronte degli ambi, dove troviamo il 13-85 di Venezia tornato dopo un'assenza ultraventennale: l'ultima volta era uscito il 27 novembre 1993, cioè 2.739 estrazioni or sono.
Il grande protagonista dell'estrazione è stato il numeretto 5, capace di uscire su quattro ruote, ripetendo l'ambo 5-11 su Cagliari e Milano. A proposito di numeretti, Roma candida il quarto centenario: il suo capolista 8 è arrivato a 99 estrazioni... praticamente nulla rispetto alle 158 dell'inafferrabile 30 di Milano!



 
23/04/2016
Un altro centenario: 89 di Palermo con splendito terno 89-49-79!
E' partito lo show dei centenari: dopo la tripla uscita di giovedì (70 di Napoli e 28-18 su Torino), anche sabato ne è uscito un altro. Stavolta è toccato all'89 di Palermo, che mancava da 120 estrazioni. Perfetta anche la sua uscita in 5" posizione, proprio quella su cui mancava da più tempo, precisamente da 254 estrazioni. E straordinario è stato il terno in cadenza che si è abbinato: l'89 si è fatto accompagnare dal 49 e dal 79, i tre numeri della cadenza 9 più in ritardo su Palermo, visto che il 49 era al terzo posto in classifica con 64 turni di assenza ed il 79 mancava da 44 turni. Un'uscita perfetta, quella dell'89, anche per l'ambo radicale 80-89 che ha completato l'opera!
Non sono usciti altri capilista, ma ci sono stati diversi ritardatari di "seconda fascia" che meritano di essere menzionati. Il 54 di Genova, ad esempio, era il vice capolistra della ruota ligure, con 83 turni di assenza, così come vice capolista delle loro ruote erano anche il 77 di Venezia, assente da 70 turni, e l'88 di Cagliari, che mancava da 69 estrazioni. Importantissima l'uscita del 64 di Bari, che ha sfaldato la coppia sincrona più in alto sul tabellone analitico (64-66), dopo 65 turni. E si è sfaldata anche la seconda coppia sincrona più importante, la 55-71 di Milano, grazie al 55, tornato dopo 53 estrazioni. Restando in tema di coppie sincrone sfaldate, ottima anche l'uscita, dopo 33 estrazioni, del 90 di Firenze, la seconda ruota su cui il numero "da paura" mancava da più tempo (la prima è Bari).
I protagonisti della serata sono stati il 38 e l'88, capaci di uscire su tre ruote a testa, accoppiandosi perfettamente in ambo su Cagliari e Roma, addirittura nelle stesse, identiche posizioni (ambo isotopo perfetto). L'ambo più in ritardo (e che ritardo!) lo ha sfornato invece Genova, dove il 54-77 si è rivisto dopo un'assenza durata oltre 20 anni: mancava da 2.628 estrazioni, precisamente dall'8 gennaio 1996.
La nota dolente è stata la mancata uscita del 30, non solo su Milano, ma addirittura su "Tutte", come spesso è accaduto di recente. Degli altri centenari, il 53 ha scelto Roma, mentre il 22 ha imitato il 30 e non si è proprio visto. I centenari, però, si sono finalmente sbloccati: ne sono usciti 4 in 2 estrazioni; ne restano tre: quale sarà il prossimo?



 
21/04/2016
Fantastici centenari: uscito il 70 di Napoli e l'ambo 28-18 di Torino!
La notizia è clamorosa: dei 7 centenari in ballo ne sono usciti 3, tutti nella stessa sera. E che centenari! Il più importante è stato il 70 di Napoli, tornato dopo 145 estrazioni. L'evento ancora più incredibile, però, si è verificato su Torino; quella piemontese era l'unica ruota che faceva registrare due centenari, il 28 ed il 18, rispettivamente con 136 e 101 turni: ebbene, sono usciti tutti e due, per un autentico ambo da sbanco.
Andiamo per ordine. Il 70 di Napoli era proprio il centenario che aveva il più alto ritardo di posizione: delle 145 estrazioni di assenza, ben 87 le aveva passate come primo ritardatario della sua ruota (il 30 di Milano, per fare un paragone, manca da 156 turni, ma "solo" da 26 è in vetta alla ruota meneghina). Un 70 partenopeo che si è abbinato con l'ambo vertibile 46-64 e con quello in cadenza 17-37. In particolare, ottimo l'ambo 70-46, che faceva registrare un ritardo di 1.106 concorsi (centrato in pieno sul nostro servizio telefonico 899.88.44.50).
Il 28 di Torino era il quarto centenario come ritardo attuale, ma il secondo come ritardo di posizione, visto che era in vetta alla sua ruota da 63 estrazioni delle 136 totali. Oltre allo straordinario abbinamento con l'altro centenario 18 (protagonista anche del terno in figura 9-18-72), da segnalare l'ambo 28-15 che non si vedeva da 1.035 concorsi. Torino, inoltre, presentava la decina con il più alto ritardo per ambo su ruota fissa: era la "10-19" che falliva l'obiettivo da 50 estrazioni, ritardo azzerato con l'ambo 15-18.
Milano non ha regalato il 30, che è finito di nuovo sulla Nazionale, a sua volta protagonista di un altro ambo importantissimo: il 30-49, infatti, era uno di quelli che ancora non si erano mai visti nella storia del comparto tricolore! Milano, però, ha sfornato l'unico ambo bimillenario della serata, quel 26-65 che era in ritardo da 2.059 estrazioni, cioè dal 12 gennaio 2002.
Dopo l'ottima uscita su Cagliari di martedì, stavolta il 90 si è fatto da parte: la scena giovedì apparteneva ai centenari, che hanno fatto il botto e che da sette ora sono rimasti in quattro. Ancora troppi...


 
19/04/2016
Perfetto il 90 su Cagliari, così come ottimo il 51 capolista di Bari
I "magnifici 7" centenari sono ancora rimasti nell'urna, con il 30 di nuovo sparito dall'intero quadro estrazionale. A salvare, alla grande, la serata ci hanno pensato però altri due numeri-doc: il 90, che proprio su Cagliari faceva registrare il massimo ritardo, ed il 51, capolista di Bari.
Partiamo dal 90, tornato sulla ruota sarda dopo 53 estrazioni, con un ambo importante, quel 90-69 che non si vedeva su Cagliari da 1.386 turni. Ottimo anche l'abbinamento con il numeretto 6, con il cabalistico 48 e con il 28, il centenario di Torino, per una cinquina che certamente avrà determinato molte vincite anche su "Tutte".
Passiamo a Bari, per raccontarvi di un 51 che mancava da 91 estrazioni e che era molto probabile, per la recente sortita di 4 dei suoi migliori 5 "Numeri Spia". Un 51 uscito in prima posizione (ritardo specifico di 187 turni) abbinatosi alla grande con il 49, per un ambo secco che il nostro servizio ha vinto addirittura al 1° colpo, come ambo unico dato su ruota unica (BARI)! Oltre al 51 pugliese è uscito anche un altro capolista di ruota: si tratta del 37 di Firenze, che era il capolista più giovane delle undici ruote, mancando da "appena" 70 estrazioni. Un 37 che si è abbinato con due centenari di altre ruote, vale a dire il 53 (che guida la Nazionale) e il 28 (centenario di Torino). Su Cagliari e Firenze, a proposito, è uscito lo stesso ambo nelle stesse identiche posizioni: parliamo del 48-28 che hanno occupato rispettivamente la 1" e la 5" posizione.
La Nazionale ha dato di nuovo uno dei suoi ambi vergini: questa volta è toccato al 16-35 uscire per la prima volta nella storia della ruota tricolore. Ottimo quel terno uscito su Palermo, 7-17-70, che dovrebbe aver premiato tanto almeno su "Tutte" (se fosse uscito su Napoli, dove il 70 è centenario, sarebbe successo un terremoto...). Infine, il balletto dei centenari: il 70 non è andato a Napoli, ma su Palermo e Torino; il 28 ha preferito - come detto - Cagliari e Firenze, il 22 non è approdato a Genova, ma a Napoli ed il 53 non si è visto sulla Nazionale, bensì su Firenze e Venezia. Un balletto "odioso", con il 30 assente totale: sarebbe ora che la finissero con questi scherzetti.

 
16/04/2016
Ottimo il 28 di Genova; stupendo l'ambo secco 25-77 su Cagliari!
Delusione, per l'ennesima volta, dai centenari, che nel frattempo sono diventati sette, con l'arrivo del 18 di Torino. Ma non è stata un'estrazione del tutto negativa, a partire dall'uscita del 28 di Genova: non era centenario, come quello di Torino, ma era il vice capolista sulla ruota toscana, con ben 97 estrazioni di assenza, che lo facevano l'8° numero più in ritardo del momento. Il 28 poi si è abbinato ad un ottimo 17, il numero che mancava da più tempo su "Tutte" (9 estrazioni) e che su Genova mancava da 59 estrazioni, tante per piazzarlo al 7° posto nella classifica dei ritardatari liguri.
Sono stati questi i due numeri più in ritardo di un'estrazione, in cui però l'evento statistico è stato un altro. Ed è stato importantissimo: l'ambo che mancava da più tempo su "Tutte" era il 25-77, con un'assenza stratosferica di 420 estrazioni. E la ruota singola su cui questo ambo aveva il maggiore ritardo era Cagliari, con 1.506 turni... ebbene il 25-77 è uscito proprio sulla ruota di Cagliari, ambo secco da dieci e lode!
Gli ambi secchi su ruota più in ritardo della serata sono stati però due ambi consecutivi: il 62-63 di Venezia mancava da 1.814 estrazioni, mentre il 3-4 di Firenze non si vedeva addirittura da 2.527 concorsi, vale a dire dal 16 luglio 1997! Le vincite maggiori, però, le regalerà sicuramente Milano: non è uscito il 30 (che come spesso sta facendo non si è visto su nessuna ruota...), bensì il 90 abbinato ai numeretti 2 e 8; un terno popolarissimo che certamente sarà stato molto gettonato anche su "Tutte". Il 70, invece, è andato al sud, ma non a Napoli, bensì a Bari, dove la decina che inizia dal 10 ha di nuovo sfornato un terno, stavolta il 10-12-14.
Dicevamo dei centenari, che sono diventati sette, con l'arrivo del 18 di Torino: ora la ruota piemontese ha due centenari, 28 e 18... che sabato sono usciti in ambo sulla ruota che precede Torino, ossia Roma: il Lotto continua a fare - brutti - scherzi..

Trovati 600 record