Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 202 record
Pagina
1
 
06/12/2016
Uscito un centenario Nazionale: purtroppo non è il 53, ma il 74!

Lo avevamo detto chiaramente nel nostro servizio telefonico, negli ultimi due giorni: occhio, perché il 74 della Nazionale potrebbe anticipare il 53. E così è stato: martedì la ruota tricolore ha dato un centenario, preferendo il "vice", quel 74 che mancava da 111 estrazioni (record precedente 85) al super 53, che ora ha raggiunto quota 237 estrazioni di assenza!
Un 74 che non era giocatissimo e che non si è abbinato a numeri particolarmente allettanti (i "meno peggio" sono stati il 20 e il 29), né a numeretti o altri ritardatari, per cui le vincite generate sulla ruota tricolore non dovrebbero essere state entusiasmanti. Il 74 si è visto anche su Palermo e, oltre ad aver condiviso con la Nazionale lo stesso ambo 74-20, è stato anche protagonista dell'ambo 74-66, il più in ritardo della serata, tornato dopo 2.175 estrazioni (mancava dal 14 novembre 2001).
Oltre al 74 della Nazionale è uscito anche un altro capolista di ruota, vale a dire il 72 di Genova che mancava da 69 concorsi; da notare, sempre sulla ruota ligure, il terno in cadenza 3-13-43.
Continua la straordinaria performance dei "numeretti": terzo terno consecutivo, stavolta riservato alla ruota di Napoli, con i numeri 5-8-9, dopo il 2-8-9 di sabato su Milano e il 4-6-9 su Bari di giovedì. Ambo di numeretti anche su Venezia, che non ha regalato il suo 2 ritardatario, bensì la coppia 4-7.
Clamoroso 47: non solo è stato l'unico numero uscito su tre ruote (Firenze, Roma e Torino), ma su tutte e tre è sortito nella stessa posizione, precisamente la quarta! E, in chiusura, le noti più dolenti: il 53 e il 90 non sono usciti su nessuna ruota, esattamente come l'85 e il 21, i due centenari su Bari; ora i centenari sono rimasti in tre e tutti sperano che il prossimo sia "Lui", quel 53 che ormai fin troppo si è preso gioco del Lotto e dei giocatori...


 
03/12/2016
Il 53 ha concesso il bis su Venezia Altro terno dai numeretti (Milano)

Era uscito il 22 novembre, quando aveva un ritardo di 65 estrazioni che lo facevano il vice capolista di Venezia; sabato - dopo appena 4 estrazioni - ha concesso il bis: parliamo del 53 di Venezia, abbinatosi a due numeri della Quarantina (43-46) e a due della Sessantina (60-64). Purtroppo il 53 non è uscito sulla attesissima Nazionale, per il 236° concorso consecutivo. In realtà in tutto il quadro estrazionale non si trovano ritardatari importanti, tanto che il numero più in ritardo dell'estrazione alla fine è risultato il 42 della Nazionale, che mancava da "appena" 55 concorsi.
Estrazione molto deludente, quindi, anche perché il 90 non è uscito su nessuna delle undici ruote. Degli altri centenari, il 74 ha preferito Bari (dove faceva parte della terzina sincrona top), mentre il "suo" 85 si è fermato a Napoli, dove il ritardo era appena di 4 estrazioni. Il 21, il secondo centenario pugliese, ha fatto come il 90, cioè non si è presentato su nessuna ruota.
Ancora scatenati i "numeretti": dopo quelli di Bari delle recenti estrazioni, altro terno, nell'occasione generato sulla ruota di Milano, con i numeri 2-8-9. E sempre dai numeretti ambo 6-8 sulla ruota di Cagliari. Il grande protagonista della serata è stato il 60, uscito su ben 4 ruote e protagonista anche dell'unico ambo bimillenario sortito: l'8-60 di Milano, infatti, mancava da 2.089 estrazioni (4 settembre 2002). E qui si chiude il commento del primo sabato di dicembre che poteva, e doveva, andare meglio...


 
01/12/2016
Dicembre parte alla grande: fuori tre capilista e il 53 di Milano!

Sebbene non sia uscito il 53 della Nazionale, la prima estrazione di dicembre è stata scoppiettante. Il 53 è uscito su Milano, che era proprio la ruota su cui - nelle estrazioni fatte a dicembre - mancava da più tempo; più precisamente nel mese appena iniziato il 53 lombardo non usciva dal 2010, per un ritardo specifico di 74 estrazioni.
Torniando alla statistica attuale, ecco i fuochi d'artificio: ben tre ruote hanno dato il loro capolista, precisamente Cagliari, Napoli e Torino. Partiamo dalla ruota sarda che, dopo 80 estrazioni, ha ridato il suo 72. Non solo: se martedì Cagliari aveva regalato una quaterna con i primi 8 ritardatari, questa volta ha regalato un terno con i primi 7 in classifica, perché oltre al 72 capolista sono usciti il 23, che era al terzo posto, ed il 38 che era al settimo posto. Il 23 faceva anche parte della coppia sincrona più in alto della ruota sarda... ma se parliamo di coppie sincrone allora il discorso si sposta sulla 11-14 di Torino, due numeri che comandavano a pari merito la ruota piemontese da 61 concorsi, coppia sfaldata con il ritorno dell'ottimo 14. Capolista anche da Napoli, con il 35 tornato dopo 85 estrazioni, che ha lasciato il primo posto al 39, giovanissimo neocapolista anche su Cagliari.
Ed è stata un'altra serata staordinaria per i numeretti: dopo il terno 2-3-5 di sabato scorso, Bari ha ridato un terno di numeri a una cifra, stavolta con 4-6-9. Non solo Torino ha abbinato al 14 capolista l'ambo di numeretti 1-7, mentre su Roma è uscito l'ambo consecutivo 2-3! Sempre a proposito di ambi, c'è da registrare un evento molto raro, cioè la ripetizione dello stesso ambo su tre ruote: ce l'ha fatta il 12-84, sortito sulle ruote consecutive di Firenze, Genova e Milano. A tal proposito, una nota la merita anche l'ambo simmetrico 21-51, uscito sia su Palermo, sia su Venezia.
E la Nazionale? Terno in decina 10-11-15, ma niente 53 e neppure 74, l'altro centenario, che non si è visto su nessuna ruota, esattamente come ha fatto il 90. E così l'interminabile viaggio del 53 è arrivato alla 234esima tappa, ma non ancora al traguardo.


 
29/11/2016
La sfida del "2" l'ha vinta Genova. E che quaterna su Cagliari...

Altro ambo dalla "Cinquantina", ma niente 53: continua lo stillicidio della ruota Nazionale, che martedì sera ha tirato fuori la coppia 51-59, ma non il super centenario, per l'ennesima volta assente anche su tutte le altre ruote. E, per toglierci subito il dente, stesso destino è capitato al 90, il secondo numero più giocato del momento.
Ma anche martedì ci sono diversi riscontri statistici da evidenziare. Innanzitutto la sfida tra Genova e Venezia, le due ruote che avevano il 2 nei panni del massimo ritardatario, rispettivamente con 86 e 87 turni di assenza, è stata vinta da Genova, con il numeretto in questione uscito in prima posizione, dove il ritardo specifico era di 171 concorsi. Al 2 la ruota ligure ha pensato bene di abbinare il terno 62-74-89... cosa ha di speciale questo terno? Nulla, se non fosse che - sempre su Genova - era già uscito il 17 novembre, cioè appena 4 estrazioni prima.
Straordinario exploit, poi, dalla ruota di Cagliari: 73-60-12-30 erano rispettivamente al 2°, 6°, 7° e 8° posto della classifica, ruota sarda che quindi ha sfornato una quaterna con i suoi primi 8 ritardatari! Da evidenziare anche il 17 di Palermo, secondo sulla sua ruota con 62 turni di assenza, e il 50 di Napoli che faceva parte della terzina sincrona più in alto in assoluto sul tabellone analitico. Il 50 era anche il numero più in ritardo su "Tutte" e Napoli era proprio la ruota su cui aveva il ritardo più elevato (43 concorsi). Da Palermo sono arrivati i due ambi più in ritardo, il 79-51 e il 79-20, tornati rispettivamente dopo 1.620 e 1.894 estrazioni. E intanto i centenari sono diventati quattro: ora anche Bari, come la Nazionale, ne ha due, con l'arrivo del 21. Apprestiamoci a vivere un dicembre infuocato...


 
26/11/2016
9 di Milano e 18 di Torino: usciti due capilista molto importanti

Diciamolo subito: non sono usciti i numeri più attesi e quindi, su questo fronte, è stato un sabato deludente. Ma l'estrazione nel complesso non lo è stata affatto, perché è successo parecchio, a partire da due capilista di primo piano. Innanzitutto è tornato il 9 di Milano, che aveva raggiunto un ritardo di 90 estrazioni. E poi ancora la stupefacente Torino: dopo l'uscita di martedì del 69 centenario e di giovedì dell'89 che era diventato il nuovo capolista, sabato in vetta al comparto piemontese c'era addirittura una terzina, la 11-14-18, tutti con 59 turni di assenza; ebbene, tale terzina si è subito sfaldata con l'uscita del 18, abbinatosi all'89, l'ex capolista sortito come già detto nell'estrazione precedente. Ottimo anche l'ambo 18-12, considerato che tale "Decina" era la più in ritardo su ruota, con 59 turni di assenza (in pratica non aveva dato più un ambo proprio dall'uscita del terno 11-14-18 diventato poi capolista).
E poi c'è stata l'ennesima esplosione di numeretti: su Milano, oltre al 9 è uscito anche il 4, su Cagliari è sortito l'ambo 5-8 e poi su Bari è arrivato addirittura il terno 2-3-5, in una cinquina interamente compresa nei primi 31 numeri (senza dimenticare anche l'ambo 9-10 di Genova...). Notevole anche il terno gemello 11-44-66 su Firenze.


Trovati 202 record
Pagina
1
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati