Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 313 record
Pagina
1
 
20/07/2017
Uscito il 17 di Napoli capolista e primo dei "non centenari"...
C'è il 21 che non esce mai, quello di Bari, arrivato alla fatidica soglia delle 200 estrazioni, e c'è il 21 che ha concesso il bis dopo appena 3 estrazioni, cioè l'ex capolista di Roma. E la ruota capitolina questa volta lo ha fatto con un ambo importantissimo, quel 21-76 che non è solo l'ambo formato dai primi due centenari del momento (21 di Bari e 76 di Cagliari), ma soprattutto è l'ambo che su Roma mancava da più tempo in assoluto col 21 capogioco, precisamente da 2.256 estrazioni (mancava dal 5 gennaio 2002).
Le vincite maggiori della serata, però, sono arrivate grazie alla ruota di Napoli, che aveva un capolista particolare, sempre molto giocato, anche per motivi cabalistici: parliamo del 17, che mancava da 95 estrazioni ed era il primo ritardatario alle spalle dei 5 centenari del momento. Le vincite arriveranno soprattutto grazie all'abbinamento con il numeretto 8, per un ambo in figura e, come detto, molto puntato in tutta Italia dai seguiaci della "smorfia" napoletana.
Tornando ai ritardatari, Cagliari non ha regalato il centenario 76, bensì il suo vice capolista, quel 36 tornato dopo 79 concorsi, mentre su Genova è uscito il 18, che non si vedeva da 64 estrazioni ed occupava il terzo posto nella classifica ligure. I centenari sono usciti quasi tutti, ma fuori ruota: il 21 ed il 76, come abbiamo detto, su Roma; il 68 ha preferito Palermo e Torino a Genova, mentre l'8 è spuntato su Cagliari e Napoli, ma non su Milano e Nazionale, dove è capolista.
A proposito di Milano, per la seconda estrazione di fila ha ripetuto un ambo a colpo, questa volta con il 12-14 che era già uscito martedì; l'ambo 30-45 meneghino, inoltre, aveva 2.248 turni di assenza. In tutto ciò all'appello, per l'ennesima volta, è mancato il 90, che rappresenta la vera delusione degli ultimi due mesi, per la sua scarsissima frequenza: speriamo che si riprenda presto, perché rappresentava la vera grande alternativa alla giocata dei centenari...















 
18/07/2017
Il 90 è ripartito da Palermo. Fuori anche il 27 ritardatario di Torino
Rieccolo, il 90! Dopo 5 estrazioni di assenza su "Tutte" si è ripresentato, scegliendo Palermo, la quarta ruota in ordine di ritardo "personale". In Sicilia, infatti, il 90 mancava da 40 estrazioni e si è abbinato ad una recente conoscenza, quel 32 ex centenario, che ha concesso il bis dopo l'uscita del 6 luglio, quando aveva fermato a 125 estrazioni la sua assenza.
Non sono usciti i centenari, ma un capolista di ruota c'è stato: si tratta del 27 di Torino tornato dopo 86 turni di assenza; in questo caso gli abbinamenti migliori sono stati con il 24 ed il 34, perché la cadenza 4 di Torino era in assoluto la cadenza più in ritardo per ambo su ruota singola, con assenza di 58 estrazioni. Sono usciti anche altri ritardatari di "seconda fascia": il 29 era ad esempio il vice capolista della ruota Nazionale, con 84 estrazioni; importantissimo anche il 37 di Napoli, che ha sfaldato la coppia sincrona in assoluto più in alto sul tabellone analitico (la 36-37) che con 75 concorsi di assenza occupava la seconda posizione nella classifica partenopea.
Bari non ha dato il 21, che - come gli altri due centenari principali, 76 e 68 - non è uscito su nessuna delle undici ruote. Bari però ha regalato il 9 che faceva parte della coppia sincrona top della ruota pugliese, ottimo nell'ambo in cadenza 9-19.
La Nazionale si è rimessa a sfornare i suoi "ambi vergini": dopo il 77-78 di sabato scorso, stavolta è toccato al 17-84 vivere la sua prima uscita nella storia della ruota tricolore. C'è stato un solo ambo ripetuto rispetto alla scorsa estrazione (14-71 su Milano) ed un solo ambo ripetutosi su due ruote, vale a dire il 15-79 sortito sia su Firenze, sia su Palermo.
In chiusura due osservazioni: la prima è che su Milano e Roma (le due ruote su cui il 90 ha il maggior ritardo) è uscito un ambo di "somma 90", cioè 19-71 su Milano e 25-65 su Roma, il che potrebbe rappresentare una "spia" promettente; la seconda è che il 21 di Bari è arrivato a 199 estrazioni di assenza, davvero pazzesco.















 
15/07/2017
E' "scoppiata" la coppia di Roma, grazie al 68! Pessimi il 21 e il 90
Sconcertante davvero l'assenza del 90, che continua a non farsi vedere su nessuna ruota, con pochissime apparizioni negli ultimi due mesi. E sabato il 21 ha pensato bene di imitarlo, dando buca sull'intero quadro estrazionale, emulato dal 76 (centenario di Cagliari) e da tutti i capilista di ruota. Basterebbero queste poche righe per evidenziare quanto negativa sia stata l'ultima estrazione... ma qualcosa di importante in realtà è successo e nuovamente grazie a Roma. Dopo l'uscita del 21, i nuovi capilista della ruota capitolina erano due, il 68 e il 71, appaiati a 76 turni di assenza. Il 68, in particolare, godeva di ottime chance, perché era anche centenario di Genova... e proprio il 68 ha sfaldato la coppia sincrona capolista!
Nonostante non sia uscito il 21, la ruota che probabilmente regalerà le maggiori vincite è Bari, dove sono tornati all'arrembaggio i "numeretti", sfoderando un terno 2-5-6. Proprio il 6 era anche protagonista della quartina sincrona più in alto in assoluto sul tabellone analitico, arrivata e fermatasi a 27 turni di assenza.
L'82 ha continuato ad uscire tanto, ma non su Palermo; sabato sera è tornato per la seconda volta consecutiva su Cagliari e Venezia, ripetendo a colpo un ambo su ciascuna ruota, cioè il 49-82 su quella sarda e l'82-88 su quella lagunare. L'ambo più significativo lo ha regalato però la Nazionale, che è tornata a dare uno dei suoi ambi vergini, cioè di quelli ancora mai usciti nella storia della ruota tricolore: questa volta è toccato al consecutivo 77-78 vivere la sua prima volta. Si è chiusa così un'altra settimana del Lotto, senza il 21, che ora è giunto a 198 estrazioni. Lo ribadiamo: se non supera quota 200 è molto meglio. Per tutti...















 
13/07/2017
Il 21 continua ad uscire, ma lontano da Bari: stavolta Milano!
Dopo l'exploit di martedì, su 3 ruote, il 21 ha continuato a timbrare il cartellino: stavolta lo ha fatto su Milano, dove l'assenza era di 25 estrazioni. Peccato che sulla ruota meneghina non sia uscito il 90 (è la ruota su cui manca da più tempo), perché l'ambo 21-90 avrebbe letteralmente sbancato. Il 90 ancora una volta non si è visto su nessuna ruota, con una sottofrequenza su "Tutte" negli ultimi due mesi davvero troppo anomala per un numero solitamente regolarissimo (e giocatissimo...).
Serata buia per i ritardatari: basti pensare che i due numeri più in ritardo sul tabellone analitico sono stati gli "anonimi" 49 di Cagliari e 41 di Roma, che avevano appena 51 turni di assenza. Cagliari, inoltre, ha dato l'ambo nella top-ten 49-70, con quest'ultimo che faceva parte della coppia sincrona più importante della ruota sarda.
Sempre Cagliari ha sfiorato il suo centenario: è uscito il 75 anziché il 76, con l'ambo vertibile 57-75 che si è rivelato anche il più in ritardo dell'estrazione, tornato dopo un'assenza di 1.950 concorsi. Dopo 12 estrazioni di assenza su "Tutte" si è rivisto il 46, che ha scelto Roma, ruota su cui il ritardo specifico era di sole 15 estrazioni. Serata nerissima anche per i "numeretti"... e ultimamente sta accadendo troppo spesso; in particolare, dei numeri dall'1 al 10 ne è uscito soltanto uno, cioè il 2 di Palermo.
Il centenario di Palermo, l'82, si è fatto vedere su 3 ruote, ma a sua volta ha sbagliato isola, uscendo su Cagliari, oltre che su Torino e Venezia. Per gli amanti degli ambi isotopi, cioè usciti nelle stesse posizioni, segnaliamo quello perfetto 34-13 ripetutosi su Napoli e Nazionale, in entrambi i casi occupando la 1ª e la 5ª posizione. Nient'altro... e sì, inutile negarlo, poteva andare decisamente meglio.














 
11/07/2017
Riscatto ritardatari: 21 su Roma e 54 centenario su Palermo!
Stavolta bisogna dirlo: anche senza il 21 di Bari e il 90... è stata una grande estrazione! Basti pensare che sono usciti ben 5 numeri dei primi 11 della classifica assoluta dei ritardatari, per un tabellone analitico che merita di essere ammirato (qui).Vediamoli questi ritardatari, partendo dal centenario, il "giovane" 54 di Palermo uscito dopo 108 estrazioni. E con che abbinamenti! Insieme al centenario, infatti, è saltato fuori anche il 17 che occupava la terza posizione della ruota siciliana con 84 concorsi di assenza. Non solo: si è andati vicini ad un botto clamoroso, perché invece dell'82 (l'altro centenario) la ruota siciliana ha tirato fuori l'81, regalando quindi un ambetto con i due centenari, che oltretutto sono usciti in ambo secco (proprio 54-82), ma su Genova.
Ancora una volta è venuto fuori anche il primo dei non centenari: era il 12, vice capolista di Genova, con 94 estrazioni di assenza, così come è uscito il 78, che era il capolista di Torino con 86 estrazioni (si è accoppiato al 14, vale a dire all'ex capolista piemontese sortito poche estrazioni prima).
Ma veniamo al 21, perché stavolta è stato protagonista, uscendo su tre ruote! La più importante è stata Roma, dove era capolista con 88 estrazioni di assenza... e si è abbinato proprio all'88, che insieme al simmetrico 51 hanno determinato gli ambi più significativi. Il 21 è uscito di nuovo anche sulla Nazionale, dove il suo ritardo era di appena 3 turni, e su Venezia, ruota su cui mancava da 16 estrazioni.
Niente Bari, dove però sono usciti il 76, che faceva parte della coppia sincrona più "alta" della ruota pugliese, ed il 73, che invece era protagonista della terzina sincrona top. Tornando a Torino, oltre al capolista 78, la ruota piemontese ha sfornato anche l'unico ambo bimillenario della serata, quel 18-59 che non si vedeva da 2-187 estrazioni.














Trovati 313 record
Pagina
1
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati