Categoria:
Cerca:
Il Blog di Bussolotto.it
Trovati 342 record
Pagina
1
 
16/09/2017
Sabato stellare, con il 90 su Milano
e l'82 centenario di Palermo!
Botto e controbotto, tanto che non è facile stabilire quali dei due sia stato più importante: parliamo dell'uscita del 90 capolista di Milano e dell'82 centenario di Palermo. Partiamo da quest'ultimo, il più giovane dei tre centenari, che però faceva comunque registrare un ritardo elevatissimo: 143 estrazioni, il nuovo record storico per il ritardo di 3 numeri "qualunque" al Lotto considerando tutte le ruote possibili (vedi l'articolo in basso).
Un 82 che ha fatto seguito a quello uscito giovedì scorso su Milano, quando era vice capolista, un'uscita dell'82 che ha fatto quindi da apripista al capolista, il grande e attesissimo 90, tornato sabato sulla ruota meneghina dopo 86 estrazioni. Non proprio eccellenti gli abbinamenti, anche se la coppia 48-78 merita una citazione particolare, perché faceva parte della cadenza in assoluto più in ritardo, la "8" di Milano, che non regalava un ambo da 77 estrazioni.
Un 90 uscito anche su Torino e in questo caso con abbinamenti molto più interessanti, come il consecutivo 89, ma primo tra tutti il famoso 76, per un ambo secco che certamente sarà stato vinto bene almeno sulla ruota "Tutte", visto che è formato dai due numeri più giocati del momento. Su Torino, ad onor del vero, i due capigioco non facevano registrare grandi ritardi: il 90 mancava da 18 estrazioni ed il 76 da 11 turni.
Torniamo a Milano, perché oltre al 90 la ruota lombarda ha regalato l'ambo bimillenario 39-48, tornato dopo 2.119 estrazioni (9 luglio 2003); poche estrazioni prima - il 25 luglio 2003 - era uscito l'ultima volta l'ambo 60-70 di Venezia, tornato quindi dopo un'assenza di 2.123 concorsi.
Settembre continua quindi ad essere foriero di ottime estrazioni: il 90 si è sbloccato alla grande, ora anche i centenari con l'82... non resta che attendersi il 76 ed il 68, visto che entrambi hanno superato abbondantemente quota 150 estrazioni di ritardo.
 
14/09/2017
Ottimo 82 su Milano! E continua
ad uscire l'ambo zerato 90-60...
Non era ancora uscito, su nessuna ruota, nelle prime 5 estrazioni di settembre. Ha rotto l'incantesimo giovedì sera e lo ha fatto in modo molto importante: parliamo dell'82, centenario di Palermo... e vice capolista su Milano, alle spalle del 90, con ritardo di 73 estrazioni. E proprio su Milano l'82 è uscito, incastrandosi in un ottimo terno dell'Ottantina formato da 82-87-88!
Non sono usciti i centenari, con il 68 finito su Palermo ed il 76 che invece non si è visto su nessuna ruota. A proposito di Palermo, la ruota siciliana ha sfornato davvero una cinquina interessantissima, con il terno di numeretti 3-4-9 (il 9 per giunta era in ritardo da 47 turni) e l'ambo 3-15 che è risultato l'unico bimillenario della serata, tornato dopo 2.142 estrazioni (mancava dal 16 aprile 2003). Numeretti protagonisti con un ambo anche su Bari (2-9) e Roma (2-5). Dalle hit parade dei primi 10 ritardatari è arrivato addirittura un terno: lo ha regalato la ruota Nazionale, dove il 71, il 65 e l'85 erano al 6°, 7° e 8° posto, rispettivamente con 46, 45 e 41 estrazioni.
E il 90? Anche stavolta il suo gettone lo ha piazzato, tornando sulla non attesissima Firenze, dove era uscito appena 4 estrazioni fa, anche in quella occasione in quarta posizione. Un 90 che nelle sue ultime tre apparizioni si è sempre abbinato ad un altro zerato, precisamente al simmetrico 60; più precisamente, il 7 settembre l'ambo 90-60 è uscito sulla Nazionale, martedì scorso si è presentato su Palermo e giovedì, per l'appunto, su Firenze.
Il numero più in ritardo su "Tutte" era il 64 (9 estrazioni), presentatosi su Cagliari e Firenze; su Cagliari - nello specifico - aveva 30 turni di ritardo e faceva parte della coppia sincrona top della ruota. Chiudiamo evidenziando la cinquina di Genova, tutta compresa nei primi 30 numeri, con ambi consecutivi 19-20 e 29-30, ambi in cadenza 20-30 e 19-29, il tutto in aggiunta al numeretto 6: potrebbero arrivare ottime vincite, quanto meno su "Tutte"...




 
14/09/2017
Tre centenari oltre 140! Battuto
un altro record impensabile
Il massimo ritardo teorico di un numero su ruota che era stato stimato dai maestri storici del Lotto era di circa 220/222 estrazioni. Ed in effetti in oltre 100 anni di storia a questo livello non ci si era mai realmente avvicinati. Poi è arrivato il famosissimo 53 della Nazionale che ha demolito tale teoria, arrivando fino a 257 estrazioni di assenza. Un vero "tsunami" statistico di cui hanno parlato tutti, che ha fatto perdere molto entusiasmo ai cultori del gioco dei ritardatari (a torto, a nostro avviso, perché questi casi limite probabilmente si ripeteranno fra altri 100 anni...).
Oggi però nessuno sta parlando invece di un altro grande ed impensabile record in corso, che sta smentendo le teorie dei padri della statistica applicata al Lotto. Parliamo dei 3 centenari del momento: il 76 di Cagliari, il 68 di Genova e l'82 di Palermo che mancano rispettivamente da 152, 151 e 142 estrazioni, che quindi è il ritardo del gruppo.
Ebbene, diverse volte si è cercato di determinare il massimo ritardo teorico per 3 numeri su ruote diverse e quasi sempre gli studiosi hanno individuato a circa 140 estrazioni il limite estremo, enunciato l'ultima volta nel 2008. Quel limite ora è stato superato e quindi per la prima volta nella secolare storia del Lotto si hanno tre centenari con ritardo superiore alle 140 estrazioni.
In realtà, riparametrizzato alla recente cadenza trisettimanale del Lotto e all'introduzione di una undicesima ruota (la Nazionale), quel valore massimo teorico avrebbe dovuto essere portato almeno 148/150 estrazioni, nel qual caso le teorie statistiche in questione sarebbero "ancora in tempo".
Staremo a vedere: di certo il periodo di fortissime e storiche anomalie del Lotto sta continuando e, con il record di cui abbiamo trattato, si è arricchito di un altro episodio che si stenta ad imputare ancora una volta solo ed esclusivamente al caso...
 
12/09/2017
Bellissimo 90 capolista di Venezia
68 e 76 usciti in ambo su Roma...
Settembre continua a non regalare centenari, ma ad essere ugualmente foriero di buonissime estrazioni. E di tanti 90: martedì sera ne sono usciti altri due, di diversissimo spessore. Il primo 90 è uscito su Palermo, che ha così ospitato il numero "da paura" per la terza volta nelle prime 5 estrazioni di settembre. Molto più importante è stato l'altro 90, quello sortito su Venezia, dove da poco era diventato il massimo ritardatario, con 66 estrazioni di assenza. Da evidenziare gli ottimi abbinamenti, in particolare su Palermo, con il 60 e il 79, ma anche su Venezia, con il 22 e l'85.
Oltre al 90, si è sfaldato l'altro numero che era capolista su due ruote: parliamo del 24 che comandava Bari e, da sabato scorso, anche Firenze. E proprio sulla ruota toscana il 24 è subito caduto, dopo un ritardo di 79 estrazioni.
E i due grandi centenari? Il 68 ed il 76 hanno pensato bene di ripetere quanto già fatto il 2 settembre scorso, quando uscirono insieme su Venezia; questa volta hanno preferito la ruota di Roma, dove avevano ritardi molto bassi: il 68 mancava da appena 2 turni, mentre il 76 era uscito nella capitale 9 estrazioni fa. Il terzo centenario, l'82 di Palermo, continua il suo "sciopero personale": nelle 5 estrazioni di settembre non è mai uscito, su nessuna ruota! Non ci sono stati ambi bimillenari; su Firenze si è ripetuto come sabato l'ambo 18-78, mentre su Firenze e Palermo è uscito lo stesso ambo 78-79. Da evidenziare Napoli che ha presentato l'ambo di numeretti consecutivi 7 e 8, nonché l'ambo di somma 90, formato da 43-47. Che sia un segnale per il prossimo 90? Può essere, ma ricordiamo che le ruote dove il 90 è in forte ritardo sono Milano (capolista) e Roma, rispettivamente con 85 e 70 estrazioni. Ed è ora che esca lì...
 
Categoria: L'Editoriale
12/09/2017
C'è chi crea e c'è chi copia;
c'è chi cresce e c'è chi fallisce...

Il mercato parla chiaro: da un paio d'anni a questa parte alcuni prodotti e servizi dedicati al Lotto sono crollati, ridotti a cifre imbarazzanti. Non per autocelebrazione, ma per necessaria introduzione all'intervento, il nostro BussoLotto non è mai andato in crisi, bensì ha mantenuto e addirittura aumentato il suo seguito. E resta il servizio per il Lotto REALMENTE riconosciuto come più prestigioso e professionale in Italia. Lo diciamo con l'orgoglio di chi ha sempre fatto con passione e serietà il proprio lavoro e, soprattutto, rendendo merito ai lettori e appassionati di Lotto, che hanno saputo distinguere e scegliere di conseguenza, seguendoci con tanta fedeltà.
E qui si apre un capitolo che ci fa sorridere per – con permesso – la stupidità con cui viene praticata una certa “attività”. Alcuni soggetti a scarso di idee, avendo preso atto del successo del Bussolotto, hanno pensato bene di...


Trovati 342 record
Pagina
1
Click per aprire il televideo Rai
Click per maggiori info su acquisto previsioni telefoniche
Iscriviti
Cancellati